Toscana
stampa

Regione: FdI, «il flop di GiovaniSì è il fallimento delle politiche giovanili di Rossi»

Dopo la relazione finale dell’indagine conoscitiva della Regione: «Un progetto costato caro, mal pubblicizzato e impiegato nel modo sbagliato»

Parole chiave: giovani sì (1)

“I dati della relazione finale dell’indagine conoscitiva sul progetto ‘GiovaniSì’ non lasciano molto spazio ad interpretazioni: sul tema dei tirocini e delle politiche giovanili del lavoro, la giunta Rossi ha decretato il proprio fallimento. Basti pensare al rapporto tra costi del progetto e risultati ottenuti, alla scarsa promozione che è stata fatta delle opportunità lavorative, e al modo improprio in cui sono stati impiegati i protagonisti”. E’ quanto dichiara il gruppo regionale di Fratelli d’Italia dopo la pubblicazione della relazione in merito al progetto ‘GiovaniSì’, dove la commissione d’indagine ha indicato le maggiori criticità.

“Con l’attuale crisi di liquidità per le aziende – è l’esempio che citano il capogruppo Giovanni Donzelli e i consiglieri Marina Staccioli e Paolo Marcheschi – possibile che all’imprenditore che partecipa al progetto viene chiesto di anticipare il proprio impegno economico quando la stessa Regione può permettersi di erogare la propria parte anche dopo un anno? A livello provinciale, poi, emergono discrasie riconducibili a una carente comunicazione delle possibilità offerte: a Massa è stato ammesso al contributo regionale appena il 2,96% dei tirocini, mentre nella provincia adiacente di Lucca questa percentuale sale al 14,46%. Infine, come hanno confermato i sindacati, buona parte di questi tirocini ha riguardato il settore del commercio all’ingrosso, soprattutto nel campo della grande distribuzione”.

Fonte: Comunicato stampa
Regione: FdI, «il flop di GiovaniSì è il fallimento delle politiche giovanili di Rossi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento