Toscana
stampa

San Miniato, Shalom a convegno sulla cooperazione con il Burkina Faso

Il Movimento Shalom, con un convegno in programma domenica 6 marzo a San Miniato, fa il punto sulla cooperazione con il Burkina Faso dopo il recente attentato del 15 gennaio.

Volontari Shalom in Africa

Lo scorso 15 gennaio il Burkina Faso è entrato prepotentemente nelle nostre case rompendo per qualche giorno il silenzio dei media su questo paese “di serie B”. Il cuore della cooperazione internazionale è stato colpito da un attentato terroristico, il primo in Burkina Faso, ponendo anche questo povero paese nello scacchiere delle politiche del terrore.

I progetti che il Movimento Shalom porta avanti da anni non sono stati fisicamente toccati da questi drammatici eventi, così come sono al sicuro tutti i nostri operatori, locali ed italiani. I bambini delle adozioni a distanza, i giovani dei centri di formazione e delle scuole, gli agricoltori delle campagne, così come i volontari italiani e gli operatori locali non sono stati coinvolti direttamente negli eventi. La delegazione che si trovava in quei giorni in Burkina e che stava per rientrare è uscita illesa dai luoghi del disastro ed è rientrata sana e salva in Italia.

«I riflettori nazionali si sono ben presto spenti,- ha dichiarato don Andrea Cristiani, fondatore di Shalom - ma la nostra presenza resta fondamentale: ora più che mai la popolazione del Burkina Faso, che si è schierata unita contro ogni forma di fondamentalismo e che ha manifestato in ogni modo la propria solidarietà e il proprio rifiuto di questa iniqua forma di lotta, ha bisogno della nostra presenza. Oggi che questi eventi mettono a rischio la presenza dei nostri operatori non bisogna far mancare il nostro sostegno ai progetti di cooperazione e sviluppo che costituiscono l’unica vera difesa nella lotta al terrore”.

Il Movimento Shalom, da sempre impegnato con progetti di cooperazione in Burkina Faso, ha organizzato un convegno straordinario “La cooperazione in Burkina Faso dopo il 15 gennaio 2016” che si terrà la mattina del 6 marzo a San Miniato dalle ore 9, all’Auditorium di Palazzo Grifoni.

Il programma prevede, dopo i saluti delle autorità, l'intervento di Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale su «Terrorismo islamico: nemico di Dio e dell’uomo». Alle 10 si parlerà di «Educare alla pace e cooperare allo sviluppo oggi in Burkina Faso» con Maria Teresa Gualandi, Luciano Campinoti, Stefano Piemontese, Valter Ulivieri e Luca Martini. A seguire «I giovani e la pace» (Lorenzo Billi) e la consegna della carta di socio onorario ad Andrea Migliavacca, vescovo di San Miniato, che poi presiederà  alle 12 la Messa nella chiesa della SS. Annunziata. Alle 13.00 buffet presso la Sala del Caminetto di Palazzo Grifoni.

Fonte: Comunicato stampa
San Miniato, Shalom a convegno sulla cooperazione con il Burkina Faso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento