Toscana
stampa

Undici datori di lavoro in diciassette anni: lo sciopero degli addetti alle pulizie della Piaggio

In diciassette anni gli addetti alle pulizie dei capannoni della Piaggio hanno cambiato undici volte datore di lavoro. Solo nel recente passato sono stati assunti e licenziati in 12-24 mesi da Gsm, Italpulzie, Isma, Eco Clean, l’Orologio. Si tratta di cooperative che fanno tutte riferimento al consorzio Evolve, cui Piaggio sta affidando ormai da anni la gestione delle pulizie.

Percorsi: Lavoro - Pontedera - Sindacati
Parole chiave: cooperative (17)

A dicembre dello scorso, l’ennesimo cambio di casacca: all’Orologio è subentrata la Gen.Coop. I sindacati Cgil Filcams, Cisl Fisascat e Uil trasporti hanno chiesto ed ottenuto che i dipendenti de l’Orologio fossero assunti da Gen. Coop alle stesse condizioni economiche, normative ed organizzative.

«Un accordo è stato firmato lo scorso 22 dicembre – ricostruisce Vittorio Salsedo, segretario provinciale di Cisl Fisascat di Pisa. Successivamente vertici della cooperativa e sindacati avrebbero dovuto incontrarsi di nuovo per discutere l’organizzazione del lavoro». Come sono andate in realtà le cose? «Gen. Coop ha sì assunto i dipendenti dell’Orologio, ma li sta costringendo ad orari di lavoro spezzati: dalle sei alle otto del mattino e dalle diciassette alle ventidue di sera» osserva Ombretta Pieracci, segretaria di Cgil Filcams.

Per questo motivo questa mattina i lavoratori di Gen. Coop hanno incrociato le braccia, radunandosi di fronte ai cancelli della Piaggio. Lo sciopero andrà avanti tutto il giorno.

Tra le lamentele dei sindacati «le condizioni precarie in cui – afferma Enzo Casarosa, segretario di Uil trasporti – sono costretti quanti lavorano nei reparti di verniciatura». Ed, in generale, un difficile rapporto dei dipendenti con i vertici della cooperativa.

«Più volte – ricorda Vittorio Salsedo – abbiamo segnalato l’anomalia del comportamento del consorzio Evolve nella gestione dell’appalto per le pulizie bandito dalla Piaggio. Scelte che finiscono per incidere negativamente nella qualità della vita dei dipendenti: ogni passaggio di società, infatti, corrisponde ad un peggioramento delle condizioni di lavoro».  Ma «di fronte alla nostra richiesta di incontro – continuano i sindacalisti – i vertici Piaggio non ci hanno mai ricevuto».

Fonte: Comunicato stampa
Undici datori di lavoro in diciassette anni: lo sciopero degli addetti alle pulizie della Piaggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento