Vita Chiesa
stampa

Papa a Napoli: i «numeri» della giornata. Attese almeno 800mila persone

(dall'inviata Sir a Napoli) - 12 maxischermi, 1.200 volontari in rappresentanza del mondo cattolico, 300 volontari del servizio civile, 500 operatori volontari del mondo sanitario. Sono i «numeri» della giornata di domani, in cui Napoli si sveglierà all'alba per accogliere Papa Francesco nel suo atteso viaggio pastorale nel capoluogo partenopeo, annunciato dal cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo della città, durante la festa di san Gennaro.

Percorsi: Papa Francesco
Parole chiave: Napoli (11)

Le scuole resteranno chiuse per «problemi di mobilità», visto che si prevede l'afflusso di almeno 800mila persone. Mobilitate le forze dell'ordine che già da questo pomeriggio presidiano il centro cittadino ed in particolare la zona che da piazza Plebiscito va verso il Duomo, passando per i Decumani. Massiccia la presenza e la vigilanza anche lungo tutto il lungomare pedonale, da via Nazario Sauro fino a via Caracciolo e alla Rotonda Diaz, nella quale è stato allestito un palco per l'incontro con i giovani e le famiglie. Colorite le «coreografie» che i napoletani hanno tributato al Santo Padre: tra queste, un cuore di fiori bianchi e gialli, con sopra l'effigie di Papa Francesco, allestito all'ingresso dei Quartieri Spagnoli dal lato di via Toledo. La Chiesa del Gesù Nuovo che domani, al riparo dalle telecamere, ospiterà l'incontro con gli ammalati, è chiusa da questa mattina per le pulizie.

A Scampia accoglieranno Papa Francesco 6.100 persone, con 500 bambini e 800 fedeli delle comunità parrocchiali, con diverse categorie sociali rappresentate: cultura, legalità, professionisti, emarginati, migranti, mondo del lavoro. Circa 300mila i posti in piedi calcolati in piazza del Plebiscito, oltre ai 4.000 posti a sedere riservati agli inviti. In piazza del Plebiscito - informa l'Ufficio stampa della visita - sarà presente l'Associazione nazionale interpreti della lingua dei segni (Animu), guidata da Maria Rosaria Marano, per dare la possibilità, alle persone non udenti, di seguire la celebrazione eucaristica. Saranno i detenuti della casa circondariale di Avellino a confezionare gli abiti indossati dai giovani componenti delle sette bande musicali, che suoneranno al Lungomare: 350 ragazzi provenienti dalle periferie napoletane, che la diocesi ha selezionato e che stanno seguendo un percorso educativo attraverso la musica. L'incontro in cattedrale con il clero prevede la presenza di 66 monache, 150 diaconi, 100 seminaristi, 200 religiose, 50 persone di Curia e un migliaio di fedeli. Nella basilica di Gesù Nuovo prenderanno posto 800 persone ammalate oltre a 20 in barella e 30 in carrozzina, 120 ospedalizzate, 20 cappellani ospedalieri, 120 della comunità parrocchiale di Gesù Nuovo e 40 padri gesuiti. Alla Rotonda Diaz sono previsti 600 posti a sedere.

Fonte: Sir
Papa a Napoli: i «numeri» della giornata. Attese almeno 800mila persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento