Vita Chiesa
stampa

Patriarca Bartolomeo a Papa Francesco: «Ponte simbolico» tra Occidente e Oriente

«Vi accogliamo con gioia, onore e riconoscenza, poiché avete avuto la bontà di portare i vostri passi dalla Antica alla Nuova Roma, gettando un ponte simbolico, con questo vostro gesto, tra l’Occidente e l’Oriente». Con queste parole il patriarca ecumenico Bartolomeo ha accolto oggi, nella chiesa patriarcale di San Giorgio a Istanbul, Papa Francesco, nel corso della sua visita apostolica in Turchia. 

Un atto che, ha precisato Bartolomeo, esprime la volontà di «proseguire il fraterno costante cammino con la nostra Chiesa ortodossa, per il ristabilimento della completa comunione tra le nostre Chiese».

Il patriarca ha quindi ricordato la restituzione, da parte della Chiesa di Roma, delle reliquie dei santi Gregorio il Teologo e Giovanni Crisostomo, «gesto fraterno» del quale ricorre il decimo anniversario. «Questi santi padri, sul cui insegnamento si è fondata la nostra comune fede durante il primo millennio - ha aggiunto Bartolomeo, citando pure san Basilio il Grande e santa Eufemia megalomartire -, siano intercessori presso il Signore, affinché possiamo ritrovare la piena comunione tra le nostre Chiese, compiendo così la sua santa volontà, in tempi difficili per l’umanità ed il mondo.

Fonte: Sir
Patriarca Bartolomeo a Papa Francesco: «Ponte simbolico» tra Occidente e Oriente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento