Vita Chiesa
stampa

San Miniato, pellegrinaggio a Roma per il Giubileo. Incontro con i «luoghi della misericordia»

Un pellegrinaggio a Roma in occasione del Giubileo della Misericordia: lo propone ai fedeli la diocesi di San Miniato per il 14-15 giugno, per il quale sono aperte le iscrizioni presso le parrocchie.

Il simbolo del Giubileo sulla facciata di San Pietro

Tra i punti forti del programma la partecipazione all’udienza generale di Papa Francesco, la visita alle basiliche papali di Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le mura e la visita a luoghi, associazioni e comunità che lavorano a fianco di rifugiati, carcerati e senzatetto, che praticano quotidianamente la misericordia. «Sarà un pellegrinaggio per conoscere i volti di misericordia del nostro tempo – spiega la diocesi – e per visitare i luoghi di sofferenza e di incontro con gli ultimi della diocesi di Roma». Ogni gruppo di pellegrini visiterà una particolare realtà di volontariato. I diocesani visiteranno, tra gli altri, il Centro Astalli gestito dai Gesuiti, nella chiesa vicino al Palazzo del Quirinale, dove i volontari accolgono i profughi dei grandi conflitti (Siria e Africa Sub Sahariana), un campo rom, la cooperativa Capodarco. Il Seac, volontariato carcerario, accoglierà un gruppo di 50 persone nella sede vicina al carcere di Regina Coeli. Inoltre la diocesi ha già preso contatti con la comunità Papa Giovanni XXIII, la cooperativa Magliana ‘80, con la Caritas di Roma. Da evidenziare poi il gemellaggio con i Salesiani che organizzano con i senzatetto della stazione Termini un percorso di visita alle Chiese romane del Giubileo.

Fonte: Sir
San Miniato, pellegrinaggio a Roma per il Giubileo. Incontro con i «luoghi della misericordia»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento