Altre notizie

In Toscana solo due tamponi positivi per i quali manca la conferma del Ministero. Comunque sono state identificate e messe sotto controllo migliaia di persone, a partire dai 1500 cinesi che rientravano dal Capodanno: "Mettere sotto sorveglianza chi viene da contatti pericolosi, è la base per organizzare un sistema di prevenzione capillare e strutturato" dichiara il Presidente della Regione Rossi.

Il vescovo Giovanni Nerbini ha annunciato all’assemblea del clero pratese lo studio di una pastorale dedicata. All’incontro, curato da mons. Petrà, sono state ricordate alcune attenzioni. La prima: non ridurre mai la persona alla sua configurazione sessuale

In ogni diocesi della Toscana sarà istituito un Centro di ascolto per accogliere le segnalazioni e le denunce riguardo agli abusi subiti da minori e persone vulnerabili. È una delle novità annunciate oggi nella giornata di formazione che ha riunito, alla Facoltà teologica dell'Italia centrale, i responsabili degli uffici per la tutela dei minori delle diocesi toscane.

Obbligo per i viaggiatori di segnalare il rientro, oltre che dalle aree a rischio della Cina, anche da Paesi in cui la trasmissione dell'infezione è significativa secondo le indicazioni Oms; in questa disposizione rientrano anche i comuni italiani soggetti a misure di quarantena disposte dall'autorità (Regione/Governo).

“Agirò in totale accordo col ministro, non abbiamo i dati precisi, ma siamo disposti per tutelare la salute ad attuare qualsiasi disposizione”. Così il card. Gualtiero Bassetti ai giornalisti che a Bari gli chiedevano quali conseguenze ci potranno essere anche in futuro in merito alle precauzioni da prendere rispetto al Coronavirus Covid-19.

Ultim'ora

Venerdì 28 febbraio alle ore 18 alla Libreria Civico 14 di Marina di Pisa si terrà la presentazione del libro «Pisa è Tuttomondo!» di Francesca Bianchi ed Elisa Bani (Marchetti editore). Il libro vuole festeggiare «Tuttomondo», il murale che Keith Haring realizzò a Pisa nel giugno 1989 e raccontare alle nuove generazioni la storia e i tanti significati di quest’opera, l’ultima pubblica realizzata dall’artista newyorkese prima della morte.

È una commedia romantica e travolgente quella raccontata in «Scusa sono in riunione, ti posso richiamare?», lo spettacolo con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta che esplora la vita di un gruppo di quarantenni di oggi, in programma giovedì 27 febbraio al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23 ore 21.00).

La Regione Toscana punta sulla lettura ad alta voce nel sistema di istruzione: con il progetto «Leggere: forte! Ad alta voce fa crescere l'intelligenza», unico a livello nazionale, vuole introdurre gradualmente in tutte le scuole di ogni ordine e grado, a partire dal nido fino alla scuola secondaria, uno strumento tanto semplice e accessibile quanto utile e potente in termini di sviluppo delle competenze cognitive di base dei bambini e dei ragazzi, del potenziamento della loro capacità intellettiva, delle abilità relazionali, delle emozioni, dello sviluppo del pensiero critico.

L’arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci, ringrazia la diocesi, la città e la Regione Puglia per il proficuo svolgimento dell’incontro dei vescovi sul Mediterraneo, promosso dalla Cei e svoltosi la scorsa settimana a Bari. In un messaggio ricorda anche la presenza di Papa Francesco. All'incontro hanno preso parte anche vari vescovi e arcivescovi toscani.

Ultim'ora

Aree tematiche