Altre notizie

“La musica mi ha salvato da fame e guerra. Ma l'arte è puro talento, la sofferenza non c'entra”. Così diceva Ennio Morricone, che definire il più grande compositore di musica da film è probabilmente riduttivo. Nato a Roma il 10 novembre 1928, ci ha lasciati la scorsa notte, dopo un ricovero in ospedale in conseguenza di una caduta.

Un nuovo stabilimento in Toscana? «Una scelta di cuore». L’investimento in un’azienda americana? «Un sogno che si realizza dopo trenta anni». A sentirli parlare sembra che le emozioni guidino le scelte di Lucia e Alberto Giovanni Aleotti anche se sono azionisti e membri del Board di Menarini. Ma fin da subito rivendicano il fatto che la loro azienda farmaceutica è fatta «di uomini e di donne». E il concetto non è in contrasto con l’idea di industria. 

Sono 11 le biblioteche monumentali italiane, annesse ai monumenti nazionali, protagoniste di un grande progetto di digitalizzazione degli incunaboli. L’iniziativa è partita nel 2018, vede la direzione scientifica della Biblioteca nazionale centrale di Roma, ma ha un respiro internazionale grazie alla collaborazione con il Consortium of European Research Libraries e al sostegno economico della Fondazione Polonsky, britannica, impegnata da anni nel sostegno all’accesso e alla condivisione internazionale del patrimonio librario.

Ancora poche ore e poi il 1° luglio dovrebbe prendere il via l’annunciata annessione, da parte di Israele, delle aree della Cisgiordania dove sono state edificate oltre 130 colonie, considerate illegali dalla comunità internazionale. Le dure reazioni delle Chiese locali e internazionali per le quali l'annessione rischia di mettere una pietra tombale alla soluzione, da tutti sostenuta, dei "Due Popoli, Due Stati"

Sulla strage di Ustica, avvenuta il 27 giugno 1980, occorre “trovare risposte risolutive” e arrivare “ad una ricostruzione piena e univoca” perché “il dovere della ricerca della verità è fondamentale per la Repubblica”. Lo ha affermato oggi il capo dello Stato Sergio Mattarella, in occasione del 40° anniversario della tragedia “impressa nella memoria della Repubblica con caratteri che non si potranno cancellare”. 

Ultim'ora

"La donna a tre punte" di Andrea Camilleri e Giuseppe Dipasquale, regia di Giuseppe Dipasquale, con Valeria Contadino, le danzatrici Claudia Morello, Delia Tiglio, Beatrice Maria Tafuri, e produzione TTR Il Teatro di Tato Russo, andrà in scena, 2° spettacolo dell’Edizione XVIII del Festival Internazionale Teatro Romano Volterra, domenica 12 luglio, alle 21,30.

Nel complesso, la risposta all’impatto della crisi sembra delineare un quadro caratterizzato da una resilienza del sistema industriale in presenza sia di forti criticità tra alcuni segmenti di imprese sia di vincoli dal lato della domanda e dell’offerta”. Lo comunica oggi l’Istat nel “Focus” dedicato a “Difficoltà e strategie di reazione del sistema produttivo italiano” inserito nella “Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana”.

“L’impatto economico del confinamento è più grave di quanto avevamo inizialmente previsto. Continuiamo a navigare in acque agitate e siamo esposti a molti rischi, tra i quali un’altra massiccia ondata di contagi”. Il commento di Valdis Dombrovskis, vicepresidente esecutivo della Commissione Ue, sulle Previsioni economiche non si discosta da quello del collega Gentiloni.

Ultim'ora

Aree tematiche