Cultura & Società
stampa

Il tartufo di San Miniato accoglie la corte Medicea e i presepi

Il tartufo bianco di San Miniato incontra i «Medici». Il secondo fine settimana della 49esima Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco sarà dedicato alla Corte Medicea in occasione del cinquecentesimo anniversario dalla nascita di Cosimo I e a 450 anni dalla nascita del Granducato di Toscana.

Percorsi: Cultura - San Miniato - Toscana
Il nuovo spazio allestito nella Mostra Mercato «La Tartufaia del Bego»

Arriva la Corte Medicea Caterina de' Medici portò la cucina toscana con i suoi prodotti sulle tavole francesi e fra essi il tartufo. La collaborazione con le «Vie dei Medici» (un progetto nato attorno alla Villa Medicea di Cerreto Guidi, promosso dal Comune di Cerreto Guidi, Italia Nostra e Toscana Promozione) porterà a un percorso che vedrà il tartufo bianco di San Miniato in alcune delle più belle ville della Toscana dopo l'appuntamento nel Salone dei Cinquecento a Firenze con la presentazione della Mostra Mercato. Il Salone fu realizzato per mostrare la magnificenza della famiglia Medici; è raffigurato al centro Cosimo I, mentre nel soffitto del salone (rialzato su proposta di Michelangelo) è rappresentato tra le città amiche del Granducato. il vicariato di San Miniato. I prodotti e i produttori legati alle città medicee saranno ospiti all'interno della Mostra Mercato accompagnati da momenti di storia e di folklore.
Nuovi ambasciatori Hanno superato già quota centotrenta nello scorso week end e il numero degli ambasciatori del tartufo è destinato a crescere ancora.
Intanto nei giorni scorsi sono stati insigniti del titolo di ambasciatori del tartufo di San Miniato il direttore della Gazzetta dello Sport Andrea Monti e l'editorialista del Corriere della Sera e presidente della casa editrice Longanesi Ferruccio De Bortoli, l'ex Ministro Andrea Orlando, mentre nella giornata di ieri ha ricevuto il titolo Flavio Briatore.

Nuovo spazio: la tartufaia
Debutta intanto in questo week end un nuovo spazio all'interno della Mostra Mercato. Si tratta della «Tartufaia del Bego». In piazza Dante Alighieri è stata allestita con terra di bosco e piante tartufigene una tartufaia dove i cani campioni dei tartufai di San Miniato faranno periodicamente le gare di escavazione in uno spettacolo continuo che coinvolge l'uomo, il cane, la natura e il pubblico.

Le cento città di Terre di Presepi a San Miniato (Pisa) per la presentazione nazionale mettono in scena una maxi rappresentazione

Ecco il Corteo delle Natività: i presepi viventi sfilano insieme per annunciare il Natale
Per la seconda volta la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo annuncia l'immenente Natale attraverso la presenza dei più bei presepi viventi che realizzeranno il Corteo delle Natività nel centro storico. L'iniziativa, unica in Italia, proposta da Terre di Presepi si svolgerà nella cornice medievale del centro storico di San Miniato (Pisa) sabato 16 novembre con inizio alle ore 15 e sarà preceduta al mattino dalla presentazione nazionale delle proposte presepiali di più di cento città italiane che sono in rete tra loro e che nei giorni natalizi muovono nell'insieme più di un milione di visitatori.
In caso di pioggia il Corteo si trasformerà in veri e propri quadri animati statici dislocati in vari punti del centro storico negli spazi al coperto e il presepe vivente diventerà tutt'uno con le strutture e le iniziative della manifestazione.
Attesi circa trecento figuranti dei presepi viventi e gruppi storici di San Miniato Basso, Ruota, Equi Terme, Badia San Savino, Londa, Casciana Terme, Legoli, Casola, Pescia, Marti e Montopoli, San Ginese di Compito. Ad essi si aggiungono i gruppi degli sbandieratori e Musici di Porta Caracosta e la corte medicea di Cerreto Guidi. Il tema del corteo delle natività è infatti «Tutta la storia adora il Salvatore» e questo ha permesso di ampliare il ventaglio dei gruppi presenti in sfliata. Con essi anche i  presepisti con i personaggi più simbolici del loro presepe. «Quando parliamo di presepi, da sei anni c'è una proposta nuova per i mesi che precedono e seguono il Natale ed è Terre di Presepi - spiega il coordinatore Fabrizio Mandorlini. Tante piccoli borghi e tante cittadine in rete, veri e propri scrigni per portare l'esperienza di un turismo sostenibile promosso in un coordinamento aperto da cittadini, paesi, comuni, parrocchie e presepisti.
Grazie all'opera, al lavoro e alla passione dei presepisti, tantissime cittadine e paesi durante il periodo di Natale trasformano l'evento della natività in vere e proprie opere d'arte. Con Terre di Presepi queste realtà sono in rete tra loro in un itinerario organizzato che si intreccia e fa tutt'uno con i cammini e le vie del turismo sostenibile già esistenti». Info su www.terredipresepi.blogspot.it e sui social.

Il fitto programma degli eventi

Sabato 16 e domenica 17 novembre ore 10-20 Centro Storico
Il cibo dei Re e la sua corte
Si aprono gli stand inseriti nelle stupende piazze storiche di San Miniato. Per tre week-end è in mostra il Tartufo Bianco con i prodotti di eccellenza del territorio, le tipicità della Toscana e quelle delle altre regioni italiane ed europee.

Sabato 16 novembre
ore 10,30 Auditorium di Piazza Buonaparte

Terre di Presepi, la presentazione nazionale delle 100 città dei presepi
Presepi artistici, vie dei presepi, esposizioni, musei del presepe e presepi viventi. I luoghi del Natale diventano una via di incontro lunga migliaia di km alla scoperta di borghi incantevoli e presepi suggestivi.

ore 12,00 Sala del Bastione
Inaugurazione mostre fotografiche «Sulle tracce di Napoleone
in Toscana» e «Forze di Polizia e Forze Armate al lavoro». 5° Concorso fotografico Regionale I.P.A.
ore 12 Sala del Consiglio Comunale
«Nel sorriso di Valeria» Consegna delle borse di studio «Per realizzare un sogno», istituite dall’Associazione Nel Sorriso di Valeria, per gli studenti delle scuole medie superiori e universitari.

ore 15 Centro storico. 
Sfilata per le vie del Centro. Terre di Presepi, Il Corteo delle Natività dei presepi viventi
I presepi viventi più belli sfilano insieme tra le vie del centro storico in un lungo corteo della natività, con figuranti in costume e scene ambientate all'anno zero e al tempo di San Francesco (anche in caso di pioggia)
ore 11 e ore 15,30 Palazzo Formichini
I TESORI D’ARTE CHE RACCONTANO LA STORIA: DAL CIGOLI A NAPOLEONE
Visita guidata allo storico palazzo. Partecipazione gratuita pronotazione a 0571 42754 ufficio.turismo@sanminiatopromozione.it
ore 21,15 Chiesa di San Rocco - Piazza Buonaparte
«Salutiamo il signor padrone»
I Vincanto in concerto
A cura della Fondazione Istituto Dramma Popolare
Officina del Tartufo
Piazza del Duomo
ore 15,30 Cooking show
La chef Beatrice Segoni del ristorante
Konnubio di Firenze interpreta il tartufo bianco di San Miniato
ore 16,30 Cooking show
Lo chef Vitaliano Monachesi,
ristorante Adrimar - Sabaudia interpreta il tartufo di S. Miniato
ore 17,30 Cooking show
Lo chef Stefano Pinciaroli del ristorante Ps di Cerreto Guidi interpreta il tartufo bianco di San Miniato con una propria proposta che si rifà a Cosimo I e Isabella de' Medici
 
Domenica 17 novembre - il programma
ore 10,30 Assaggi letterari Biblioteca M. Luzi
incontro con Stefano Braccini che ci parlerà del suo ultimo libro Il viaggio del marchese
ore 11,00 Chiesa della Nunziatina
Passeggiata sostenibile sui vicoli carbonai
Visita guidata su prenotazione
ore 11 -18
Dal «Noli me tangere» del Cigoli alle
suppellettili della famiglia Buonaparte
Apertura del Museo del Conservatorio di Santa Chiara
(anche Sabato 9 dalle h 15 alle 20)
Dalle ore 18 alle ore 20 Aperitivo ad Arte
ore 12 aspettando l’officina del tartufo
presentazione del libro (Rai Eri)
saluta tutti. vita, talenti e avventure di un manager che si è fatto da solo
di Fernando Capecchi ed Enrico Salvadori
ore 15,30 Palazzo Comunale
Musei Civici, un’occasione per conoscere le bellezze della città
Visita guidata (gradita la prenotazione euro 5)

Dalle ore 14,00 alle ore 18,00 Centro storico
«Una domenica bestiale»
con Gaetano Gennai e Fabrizio Manfredini
Pomeriggio in diretta su Italia7 dalla Mostra Mercato Nazionale

Officina del Tartufo
Piazza del Duomo
ore 14,30
Talk show
Cesare Andrisano, v. presidente San Miniato Promozione intervista
David Pratelli, ospite d'onore del week end
ore 15,30 Cooking show
Lo chef Ruland Bukri del ristorante Osticcio di Montalcino interpreta il tartufo di San Miniato
ore 16,30 Cooking show
Lo chef Luca Landi del ristorante Lunasia di Viareggio interpreta il tartufo bianco di San Miniato. Interviene: Salvatore Madonna
ore 17,30 Cooking show
Lo chef Simone Acquarelli del ristorante
Il frantoio di Montescudaio interpreta il tartufo bianco di San Miniato

Nelle immagini Andrea Monti, Flavio Briatore e Ferruccio De Bortoli ambasciatori del Tartufo di San Miniato e il corteo delle Natività 2018  di Terre di Presepi (repertorio)

tartufo1
tartufo2
tartufo3
tartufo5
tartufo6
tartufo7
tartufo8

 

 

Fonte: Comunicato stampa
Il tartufo di San Miniato accoglie la corte Medicea e i presepi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento