Cultura & Società
stampa

Iolo, presepe vivente per le vie del paese con 200 figuranti

Iolo concede il bis e si trasforma nuovamente in Betlemme. Domani, sabato 6 gennaio, dalle 17 torna il presepe vivente promosso dalla locale Misericordia.

Presepe vivente di Jolo

Nel giorno dell’Epifania torna l’appuntamento con il presepe vivente di Iolo. Domani, sabato 6 gennaio, a partire dalle 17 la frazione pratese si trasformerà nuovamente in Betlemme ai tempi della nascita di Gesù. Per le strade del paese si muoveranno duecento figuranti vestiti da pastori, bottegai e soldati romani con tanto di animali al seguito come capre e cavalli. Non mancheranno le botteghe, questa volta sono addirittura ventotto, con i vecchi mestieri di un tempo: dal fornaio al fabbro. Ci sarà anche l’osteria dove sarà possibile fermarsi per fare un piccolo ristoro. Ampliato il percorso della rievocazione con l’aggiunta di piazza Bianchini recentemente inaugurata dopo i lavori di ristrutturazione.

Momento clou del presepe vivente sarà alle 19,15 con l’arrivo dei Magi in visita alla suggestiva capannuccia con la Sacra Famiglia posizionata nella piazza della chiesa di San Pietro.

La Misericordia di Iolo, promotrice dell’iniziativa, invita alla partecipazione e si dice soddisfatta per l’ottima riuscita della prima rappresentazione, andata in scena nella notte di Natale, quando per le strade della frazione sono arrivate oltre un migliaio di persone.

Forse ti può interessare anche:

Iolo, presepe vivente per le vie del paese con 200 figuranti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento