Cultura & Società
stampa

Leggere il braille con la comodità delle stampanti

L'impiego del codice Braille si sta espandendo con il passare del tempo e lo sviluppo della tecnologia contribuisce ad ampliare la gamma di dispositivi in grado di arginare le criticità delle persone che nel quotidiano devono affrontare azioni che, sino a qualche anno fa, erano fuori portata a causa della disabilità visiva.

Percorsi: Economia
Stampante Braille

Il codice si è sviluppato nel corso degli anni assumendo accezioni sempre più ampie, diventando riproducibile grazie ai software che ne favoriscono l’utilizzo, fino ad arrivare alla realizzazione delle stampanti Braille. Grazie a queste, è possibile stampare testi direttamente su carta e, inoltre, è possibile produrre anche forme tridimensionali e grafici a scopo didattico.

Il funzionamento di queste innovative stampanti è in larga parte simile a quelle tradizionali che si trovano facilmente in commercio, ma, tuttavia, la stampa in Braille richiede una preparazione dello scritto (operazione facilmente effettuabile grazie al supporto di precisi software spesso forniti dai produttori) che effettuano la transcodifica essenziale da inviare alla stampante.

Le stampanti utilizzano punzoni azionati da solenoidi montati su testine che si spostano avanti e indietro in modo da stampare in maniera corretta e impeccabile il Braille. In ogni caso va tenuto conto che la velocità di stampa è inferiore rispetto alle comuni stampanti laser. Ci sono stampanti che usano un sistema con più punzoni questo permette una velocità e una precisione elevata.

La stampa Braille, inoltre, necessita di un maggior numero di fogli, avendo un rapporto che si può racchiudere in 3 fogli Braille per ogni foglio stampato in maniera classica. Il braille attuale è sempre stampato su entrambi i lati del foglio. Questa modalità di stampa è detta interpunto o a doppia facciata.

In base all’uso e alle esigenze dell’utente è possibile preferire una soluzione classica o più smart puoi verificarlo dal seguente link su mondoausili.it.

Esistono stampanti braille per fogli a modulo continuo e per fogli singoli. Quella a fogli singoli utilizza il formato A4 con carta per il Braille: ciò consente di abbattere i costi, considerato che il materiale consumabile si trova in qualsiasi negozio che vende prodotti per ufficio; inoltre, risulta facilmente trasportabile e maneggevole. I fogli a modulo continuo hanno un costo più elevato e sono acquistabili solo presso rivenditori specializzati.

Una stampante domestica, ad esempio, raggiunge la velocità di 80 caratteri al secondo e in media due o tre fogli al minuto rappresentano un’ottima soluzione per stampare in braille.

La nuova stampante Index Basic-D V5, mantiene e migliora tutti i punti di forza della Index Basic-D V4 aggiungendo nuove ed importanti funzionalità, aumentandone la velocità ed adottando la sintesi vocale Acapela, raggiungendo così uno standard qualitativo sempre più alto. La stampante Index Basic-D V5 migliora la sua connettività adottando la connessione Wi-Fi, offrendo la stampa da dispositivi mobili, e la porta host USB, per stampare i vostri documenti e per salvare le vostre impostazioni di stampa.

La Everest-D V5 è ancor più veloce, grazie alla possibilità di stampare sia in orizzontale che in verticale nel pratico formato opuscolo. E’ una stampante Braille a interpunto per fogli singoli. E’ la più versatile stampante Braille disponibile, funzionando con qualunque formato di fogli singoli. Ha una elevata velocità: imprime 400 pagine A4 all'ora; una definizione grafica ad alta risoluzione tattili. La stampante ha connettività Wi-Fi, USB e stampa mobile.

Braille Box è una stampante progettata sulla base delle più avanzate piattaforme per rispondere alle richieste degli utenti più esigenti.  Si tratta di una stampante Braille a foglio singolo con una velocità di stampa pari a 800 pagine all'ora e un'ottima qualità del punto ed un livello di rumorosità sorprendentemente basso, grazie al case che permette una perfetta insonorizzazione. Braille Box contiene la funzione per il formato rivista (2 pagine A4 fronte/retro su un singolo foglio A3) e il caricatore carta estremamente stabile e può contenere fino a 400 fogli.

Leggere il braille con la comodità delle stampanti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento