Cultura & Società
stampa

Lucca, al via giovedì 2 luglio gli eventi estivi in Piazza del Giglio con la “Cartolina pucciniana Madama Butterfly”

Al via giovedì 2 luglio alle ore 21.30, con la Cartolina pucciniana dedicata a "Madama Butterfly", il cartellone di eventi estivi che animerà Piazza del Giglio per i mesi di luglio e agosto, e fino alla prima settimana di settembre.

Teatro del Giglio

L’edizione 2020 delle Cartoline pucciniane– selezioni di arie, duetti e concertati accompagnati al pianoforte promosse e realizzate da Fondazione Giacomo Puccini, Teatro del Giglio e Comune di Lucca – si terrà alle ore 21:30 in piazza del Giglio e non, com’è accaduto fino allo scorso anno, di fronte al Puccini Museum – Casa natale. Dopo il recital dedicato a Madama Butterfly - che vedrà protagonisti Shoko Okada (Cio Cio San), Tiziano Barontini (Pinkerton) e Ricardo Crampton (Sharpless) insieme a Massimo Morelli (pianista e maestro concertatore) -, avremo Tosca (giovedì 6 agosto) e La bohème (giovedì 3 settembre). Il biglietto per assistere ai recital lirici costa € 12,00, ed è comprensivo del biglietto di ingresso al Puccini Museum – Casa natale.

La programmazione estiva del Teatro del Giglio per l’estate 2020, che prende il via giovedì 2 luglio, diventa off, proponendo appuntamenti tra musica, teatro, incontri e laboratori da vivere all’aperto, in piazza del Giglio e in altri suggestivi luoghi della città e delle periferie. Non una rassegna che nasce da una situazione “emergenziale”, ma un modo nuovo, originale e autentico di riscoprire la piazza e ricostruire la polis, mantenendo come punto fondamentale la centralità culturale e urbanistica del Teatro del Giglio, per riappropriarci della città e ritrovarci dopo questo lungo e doloroso lockdown. Insieme alle Cartoline pucciniane, il Teatro del Giglio propone Piazza del Giglio (rassegna multidisciplinare programmata dal 5 al 30 luglio di fronte al Teatro del Giglio, con appuntamenti che si articolano tra incontri, recital lirici, concerti jazz, reading, happening e teatro di strada – biglietto € 10,00) e GiglioLab Estate (narrazioni, laboratori, azioni teatrali con tappeto sonoro per bambini e famiglie dal 9 luglio al 7 agosto all’Agorà, in piazza dei Servi – biglietto € 5,00).

A questi tre cartelloni si affianca il progetto Ape teatrale, ideato e interpretato da Marco Brinzi e Caterina Simonelli (Compagnia IFPrana) e prodotto dal Teatro del Giglio: incursioni teatrali che dal 6 al 24 luglio porteranno i "lazzi" di due figure archetipiche della Commedia dell'Arte, il Dottor Balanzone e Arlecchino, in giro per i nostri spazi condivisi - le piazze, i baluardi delle Mura urbane e i piazzali delle chiese -, per dialogare ironicamente col pubblico sui temi di attualità quotidiana quali il virus, la distanza imposta, le cure necessarie.

Date e approfondimenti su spettacoli, laboratori e prezzi sono disponibili su www.teatrodelgiglio.it. Per informazioni e prenotazioni, contattare la Biglietteria telefonando al numero 366 6593993 (attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 13:00) o scrivere all’indirizzo e-mail biglietteria@teatrodelgiglio.it

La programmazione del Teatro del Giglio è resa possibile grazie al contributo del Comune di Lucca, e realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attivitàculturali, Regione Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Fondazione Banca del Monte di Lucca e Unicoop Firenze. Per le cartoline pucciniane, si aggiungono inoltre i due sponsor della Fondazione Puccini: Manifattura Sigaro Toscano e Italia Technology Alliance.

Fonte: Comunicato stampa
Lucca, al via giovedì 2 luglio gli eventi estivi in Piazza del Giglio con la “Cartolina pucciniana Madama Butterfly”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento