Cultura & Società
stampa

Quali devono essere le caratteristiche di un gadget personalizzato per raggiungere il suo scopo

La promozione della propria attività imprenditoriale è fondamentale per qualsiasi azienda a prescindere dalla propria dimensione perché permette di raggiungere nuovi potenziali clienti e di consolidare la base commerciale sulla quale si giocano sia la longevità che le prospettive future dell’avventura commerciale posta in essere. 

Percorsi: Economia
Gadget

Anche se i canali social sono ormai diventati predominanti per proporre il proprio prodotto e la gamma di servizi al consumatore, con vantaggi innegabili sia a livello di costi che in termini di tempo, l’uso dei regali promozionali conserva ancora una sua efficacia in termini di visibilità del logo aziendale e per intrattenere un rapporto più diretto con le persone che in futuro potrebbero contribuire al crescita della propria attività. Per raggiungere lo scopo occorrerà scegliere i migliori gadget personalizzati, facendo attenzione che gli stessi abbiano determinate caratteristiche per lasciare nella memoria del soggetto che li riceve un ricordo positivo in grado di indirizzarlo verso la scelta di prodotti e servizi offerti dal proprio brand. Si potrà optare per borracce personalizzate con logo, tazze personalizzate, prodotti per l’ufficio e così via. Andiamo a vedere però quali sono le caratteristiche necessarie per scegliere il giusto gadget.

Funzionalità e utilità nel quotidiano

Se un gadget viene usato regolarmente e in maniera semplice e automatica, il logo aziendale potrà contare su un tipo di esposizione decisamente superiore rispetto a un articolo magari più di pregio ma con un tipo di utilità limitata a determinate circostanze. Un gadget poco funzionale e destinato a finire subito all’interno di uno scatolone e ancora peggio nella spazzatura rappresenterà un investimento poco intelligente e infruttuoso.

 

Un gadget originale è destinato a far colpo

Se si vuole veicolare un certo tipo di messaggio bisognerà concentrarsi in maniera molto attenta sulle modalità che si scelgono per farlo. Sui canali social ci si concentra maggiormente sul linguaggio verbale coadiuvato dall'uso di immagini, con iniziative tese ad attirare l’attenzione dell'immensa platea virtuale della rete. Se invece si opta per un articolo promozionale, la scelta dovrà privilegiare l’aspetto dell’ originalità. Un gadget unico e creativo non solo lo renderà più ambito, ma creerà un collegamento diretto tra l’oggetto stesso e il logo aziendale, aumentando la popolarità del brand.

 

Articoli per clienti e partner commerciali, ma non solo

I destinatari più comuni di un gadget promozionale sono i clienti, sia abituali che nuovi, ma anche i partner commerciali. Per i primi si tende a scegliere oggetti comuni e con un valore basso, privilegiando l’aspetto della diffusione di massa. Per i secondi spesso si preferisce optare per articoli più costosi e scelti in maniera mirata per dare la giusta importanza alla relazione commerciale, con la speranza che la stessa continui il più possibile. Un modo insomma per far sentire l’azienda amica importante. Ma esiste un’altra categoria di destinatari che spesso viene trascurata e che invece può essere sfruttata per fini promozionali, ossia quella dei dipendenti. Un regalo simbolico a chi si impegna giornalmente per l’azienda non farà altro che migliorare l’ambiente di lavoro, rendendolo più godibile e produttivo.

Influencer e ambassador 

Abbiamo già avuto modo di fare qualche cenno sull’importanza dei canali social a livello promozionale, ma esistono altri modi per sfruttare le risorse virtuali in maniera strategica. Influencer e ambassador in molti casi raggiungono uno status simile a quello di un attore famoso o di una rockstar e possono contare su un seguito di milioni di follower, un bacino d’utenza da sfruttare per lanciare il proprio messaggio che punta a spingere il proprio brand. Per questo motivo, oltre alle classiche collaborazioni aventi ad oggetto la promozione di servizi e prodotti in linea con quel tipo di platea, anche l’utilizzo o la visione di semplici gadget in video e fotografie possono rivelarsi utili per attirare anche in maniera involontaria l’attenzione dei futuri clienti.

Quali devono essere le caratteristiche di un gadget personalizzato per raggiungere il suo scopo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento