Cultura & Società
stampa

Torrita di Siena, al via «Il borgo dei libri» versione 2.0

Il 9 e il 10 maggio, a Torrita di Siena, torna “Il borgo dei libri”, evento che da anni sancisce il connubio tra questa cittadina e il mondo della lettura e dei libri.

Percorsi: Cultura
Il borgo dei libri

 Dopo un iniziale momento di incertezza, causato dai problemi legati all’emergenza epidemiologica che aveva fatto decidere per la sua momentanea sospensione, è stato infine di deciso di dare vita ad un  Borgo dei Libri in versione 2.0, adattandolo così alle disposizioni governative che hanno imposto il  ben noto distanziamento sociale e il divieto di assembramenti. Niente paura: tutto si svolgerà attraverso video e dirette Facebook, ma il programma, che è curato dalla Pro-Loco di Torrita, coprirà quasi completamente quello che era stato studiato per l’edizione 2020, anche se con modalità digitali.

Il 9 e il 10 maggio saranno quindi due giorni intensi, dedicati al mondo del libro e della lettura, ma il segnale d’inizio sarà data dal prologo “Aspettando il Borgo dei Libri”. Infatti, tutte le sere alle 18, a partire da lunedì 4 e fino al 10 maggio, sui canali FB dell’evento, della Proloco e del Comune di Torrita si potrà assistere ad una lettura a puntate del libro per bambini “In viaggio con Louisella”, per gentile concessione dell’Autrice Antonietta Capua, che ne sarà anche la voce narrante.

Altre letture, per i più piccoli, saranno curate dagli asili nido torritesi, dalla Biblioteca Soffiasogni, dalla Biblioteca “Un Monte di Libri” e dalla Biblioteca “Robin Hood”; ma si potrà anche partecipare a teatrini e laboratori per bambini curati dalla Associazione Rizes. Molto attesa è anche la premiazione del 6° Concorso Letterario Nazionale per Ragazzi bandito dall’Accademia degli Oscuri, di Torrita di Siena, con la lettura on-line dei testi dei vincitori. Spazio anche per i più grandi: per gli appassionati del genere “giallo”, saranno trasmessi dei cortometraggi, a cura dell’Associazione “I Culturativi”, per mezzo dei quali i libri saranno raccontati direttamente dai loro autori. Come nel caso del torritese Nicola Nucci, che parlerà del suo “Trovami un modo semplice per uscirne”. Mentre un’altra scrittrice torritese, Silvia Cassioli, presenterà il suo libro “Il figlio della terrora”.
Si profila come molto interessante, anche l’appuntamento in diretta facebook con il giornalista Andrea Pamparana, già vicedirettore del TG5 ed editorialista di importanti testate giornalistiche, per la presentazione del suo ultimo libro “Prozac, la pillola della felicità” in cui viene affrontato un tema fin troppo attuale: la depressione ed i conseguenti trattamenti farmacologici.

Il Comune di Torrita di Siena, potendo contare sulla preziosa collaborazione della Proloco e delle scuole, con in prima linea i bambini e le loro insegnati, ha deciso di non fermarsi presentando anche quest’anno il Borgo dei Libri, un evento che ormai fa parte a pieno titolo del patrimonio culturale della nostra comunità ” – così Natascia Volpi, assessore comunale all’istruzione – “Vogliamo ritrovare la normale quotidianità cui ognuno di noi, le nostre famiglie, l’intera comunità erano abituate. E anche questo Borgo dei Libri in modalità digitale deve rappresentare un segnale forte di questa voglia di ricominciare”. 

Encomiabile il lavoro che è stato fatto dai bambini e dalle insegnanti dell’Istituto Comprensivo “G.Parini”, i quali, nonostante le difficoltà della didattica a distanza, sono riusciti a produrre tante video-letture illustrate con disegni; una sorta di diario video-raccontato delle loro attività scolastiche.  Quindi, i bambini si confermano, anche per questa edizione, tra i protagonisti attivi del Borgo dei Libri, che infatti è dedicata a Gianni Rodari, pedagogista, giornalista e poeta, ma soprattutto autore per bambini, di cui nel 2020 ricorre  il centenario della nascita. Un autore, Rodari, che con le sue filastrocche, poesie e anche canzoni molto famose (chi non ricorda “Per fare un albero ci vuole un fiore”?), scritte rigorosamente con penna e calamaio, ha accompagnato l’infanzia di generazioni e generazioni di italiani, lasciando  pagine indimenticabili della sua intelligente poetica a misura di bambino, e che oggi continuano a vivere e a trasmettere emozioni anche nel mondo digitale.

Fonte: Comunicato stampa
Torrita di Siena, al via «Il borgo dei libri» versione 2.0
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento