Cultura & Società
stampa

Tv Prato cresce e si riorganizza: Roberto Macrì nuovo presidente

Tv Prato cresce ancora e si riorganizza per accompagnare il processo di sviluppo dopo lo storico traguardo della copertura regionale del proprio segnale. Assume l'incarico di presidente del consiglio di amministrazione Roberto Macrì, Gianni Rossi continua nell'incarico di direttore responsabile dell'emittente.

Percorsi: TvPrato
Rossi e Macrì

Tv Prato cresce ancora e si riorganizza per accompagnare il processo di sviluppo dopo lo storico traguardo della copertura regionale del proprio segnale. Da giovedì 29 settembre assume l'incarico di presidente del consiglio di amministrazione Roberto Macrì, già presidente della Fondazione Opera Santa Rita ed ex segretario regionale della Cisl. Gianni Rossi, che finora aveva detenuto quell'incarico insieme a quello di direttore responsabile, prosegue in questo ruolo alla guida dell'informazione e dei contenuti dell'emittente.

Una scelta da tempo condivisa insieme al Consiglio di amministrazione e alla proprietà di Tv Prato srl (85% Diocesi di Prato tramite Opefin e 15% «Punta del este srl» dell'imprenditore pratese Marco Duradoni) per potenziare da una parte la governance di un'azienda molto cresciuta negli ultimi anni in dipendenti, produzione e fatturato commerciale, dall'altra per investire ancora di più sull'informazione televisiva e on line, sul palinsesto e sui progetti di comunicazione. Tv Prato, infatti, pioniera non solo in Toscana nella crossmedialità, con la creazione già nel 2010 di una piattaforma multimediale che compone insieme i linguaggi televisivi, il web e i social (61.000 followers su Facebook e oltre 12.000 su Instagram), è l'emittente che vanta il primato tra le tv toscane per gli indici qualitativi di auditel - permanenza e ripetizione - tanto da risultare la più vista in termini di fedeltà quotidiana. Con lo switch off del giugno scorso l'emittente ha raggiunto lo storico traguardo della copertura regionale: il suo segnale, visibile sul canale 75 del telecomando, raggiunge tutto il territorio toscano.

«Sono onorato – afferma Macrì – di mettermi a servizio della grande squadra di Tv Prato che, con la guida di Gianni Rossi, ha compiuto uno straordinario cammino prima di rinnovamento e poi di sviluppo ed è divenuta una delle principali emittenti toscane, punto di riferimento fondamentale dell’informazione e, direi, dell’identità locale. Ora, conseguito il grande risultato della copertura regionale, mi metto a disposizione per accompagnare il cammino verso il digitale di seconda generazione e consolidare la crescita dell’azienda».

Con il nuovo incarico di Macrì, cambia anche la composizione del cda: lascia mons. Carlo Stancari, resta Marco Duradoni e fa ingresso la giornalista Caterina Fanfani. 

«La guida di Tv Prato è una grande responsabilità ma anche un impegno entusiasmante che richiede ogni sforzo possibile per dare voce e raccontare la comunità. Sono sicuro che con la possibilità di dedicare più tempo alla direzione editoriale potremo fare di più e meglio – mette in evidenza il direttore Gianni Rossi - Ogni crescita avviene per condivisione e il nuovo assetto della tv risponde efficacemente all’esigenza di strutturare e consolidare il governo dell’azienda nel contesto di un mercato editoriale in continuo mutamento, dove – peraltro – la televisione e in particolare l’emittenza locale mantengono un ruolo centrale».

Tv Prato cresce e si riorganizza: Roberto Macrì nuovo presidente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento