Firenze

L'Osservatore Toscano - Settimanale della Diocesi di Firenze
Redazione: Via della Colonna, 29 - 50121 Firenze
Tel.055/277661 Fax. 055/2776624 - firenze@toscanaoggi.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Quest’anno rivivere un campo, e tutte le emozioni che nascono in questa esperienza, è stato un dono prezioso, qualcosa di delicato da accudire, ma anche da vivere in pieno.
Come sappiamo, sono cambiate tante cose, ci sono più attenzioni nella nostra quotidianità, e così è stato anche ai campi Ac. Ed ecco che dopo averlo tanto atteso, la casa del Cernitoio si è ripopolata prima di bambini, poi ragazzi, di giovanissimi e poi giovani, per concludere a fine agosto con il campo di passaggio.

Ritrovata dopo secoli una preziosa reliquia di San Giovanni Battista nel Reliquiario di San Simeone Stilita, contente altri 11 frammenti ossei di santi, nel Museo dell'Opera del Duomo a Firenze. Stamani la benedizione dell’Arcivescovo Cardinale Giuseppe Betori durante la celebrazione della solennità di San Giovanni Battista nella Cattedrale di Firenze. La reliquia sarà esposta ai fedeli e rimarrà nella Cattedrale in un antico reliquiario del XIX secolo, dono di un devoto.

Celebrando la festa di San Giovanni Battista nella cattedrale di Firenze, il cardinale Giuseppe Betori ha voluto ricordare stamani il ritrovamento del piccolo Nicola. Parlando di questo tempo di rinascita e della necessità, anche per una città come Firenze, di rinverdire le sue radici più autentiche, Betori ha ricordato l’appuntamento che, dopo l’incontro di Bari del 2020, si svolgerà proprio a Firenze nel 2022. Di seguito il testo dell'omelia

Nell’anno iacobeo 2021, il servizio di pastorale giovanile della diocesi di Firenze propone agli adolescenti e ai giovani l'opportunità di cambiare passo con «Piedalando»: un pellegrinaggio verso Pistoia, la «Piccola Santiago», attraverso le strade della Toscana. Un percorso a piedi o in bicicletta, con arrivo per sabato 11 settembre, per diventare pellegrini sui passi di San Jacopo!

«Il rapporto tra l’arte e la città sta attraversando un momento difficile. Il rispetto per l’arte e la cultura è totalmente violato dal comportamento inammissibile di persone che non ne tengono conto, La situazione è insostenibile, è necessario qualche intervento risolutivo». Con queste parole il cardinale Giuseppe Betori si è riferito questa mattina ai fatti avvenuti nei giorni scorsi in piazza Santo Spirito, rispondendo ai giornalisti a margine di una conferenza stampa.

La Pasqua ha ritrovato, a Firenze, l’antica tradizione dello Scoppio del Carro, che era stato annullato l’anno scorso a causa del lockdown. Al canto del Gloria, il cardinale Giuseppe Betori ha acceso con la fiamma del cero pasquale la colombina che innescato il carro che anticamente portava il fuoco nelle case, e che da alcuni secoli ormai fa esplodere la gioia pasquale con scoppi e scintille.

Un anno di emergenza raccontato dai Report della Caritas di Firenze”. Questo il tema dell’incontro che si svolgerà sabato 27 marzo, alle ore 11.30 e a cui interverranno  il Cardinale Giuseppe Betori, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e la Prefetta Alessandra Guidi. L’evento sarà trasmesso sul canale Youtube della Caritas e in streaming sul sito di Toscana Oggi e Radio Toscana.

«Ritorniamo a sognare»: è questo l’invito che la Chiesa fiorentina rivolge a tutti. L’incontro si svolgerà sabato 20 marzo dalle 15 alle 17: «ci troveremo, su piattaforma virtuale, per formare dei tavoli di dialogo in cui mettere alla prova la nostra “sinodalità” nel discernimento delle situazioni che ci troviamo a affrontare nella nostra esperienza di fede, nella Chiesa e nella società».

Young Caritas, la sezione della Caritas diocesana di Firenze dedicata ai giovani, ha messo in campo 3 incontri online, su piattaforma zoom, rivolti a tutti i ragazzi e giovani fino a 30 anni che vogliono avvicinarsi e conoscere la realtà della Caritas fiorentina.