Firenze

L'Osservatore Toscano - Settimanale della Diocesi di Firenze
Redazione: Via della Colonna, 29 - 50121 Firenze
Tel.055/277661 Fax. 055/2776624 - firenze@toscanaoggi.it

Vuoi leggere la rivista online? Visita la nostra Area abbonati (accessibile ai soli abbonati)

Riapre al pubblico con un nuovo percorso espositivo la sede della Compagnia di San Niccolò di Bari, che i fiorentini conoscono come «Compagnia del Ceppo»: uno scrigno di tesori che era stato devastato dall’Alluvione, e che adesso, dopo 22 anni di restauri, si presenta completamente recuperato. MA non è solo un museo: è un ambiente vissuto, dove da seicento anni la confraternita che qui si riunisce porta avanti attività di preghiera e di carità.

In questi giorni ricorre il decennale dalla scomparsa di don Renzo Forconi, per quarant’anni anima e presidente dell’Opera Diocesana di Assistenza, oggi Fondazione. Due gli appuntamenti per ricordarlo: venerdì 14 dicembre alle 10 nel Parco «Don Renzo Forconi» (l’area a lui intitolata, nel Quartiere 5, inaugurata nel 2016) viene piantato un albero, garzie all’interessamento del Quartiere e del Comune. Domenica 16 dicembre alle 10 don Renzo viene ricordato  durante la Messa alle 10 nella chiesa di Santa Maria a Quarto (in via dell’Osservatorio), dove fu parroco dal 1963  al 2008.

 Torna anche quest'anno Capannucce in Città, la rassegna che ogni anno invita migliaia di persone a realizzare il presepe. Tutti i partecipanti saranno premiati il 5 gennaio alle ore 16 nella chiesa di San Gaetano in via Tornabuoni a Firenze. Durante la serata i presenti riceveranno un piccolo dono e un diploma personalizzato. A premiarli sarà il Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze.

"Non possiamo accettare passivamente che migliaia di persone, comprese famiglie e donne con bambini, che sono state accolte e inserite in un percorso di integrazione, ora vengano abbandonate e lasciate per strada senza nessuna prospettiva di futuro". Sono le parole del cardinale Giuseppe Betori, nell'omelia per la festa dell'Immacolata. Dall'arcivescovo di Firenze anche un richiamo critico alla recente delibera della Regione toscana che prevede, tra le altre cose, contraccettivi gratuiti per i giovani.

Una serie di incontri rivolti ai giovani adolescenti per aiutarli ad affrontare nella giusta dimensione la relazione affettiva: è la proposta , quanto mai utile e urgente, dell’Accademia dei Ponti. Il primo incontro è rivolto ai genitori con figli tra 12 e 16 anni, poi da gennaio gli incontri per i ragazzi. Relatori Giulio Mazzetti e Teresa Zucchi (sua moglie), due genitori esperti in orientamento familiare e psicologia dell’età evolutiva, che hanno fondato a Prato l'associazione “Familiarmente”

La città di Firenze, grazie al Comune e all’Associazione Firenze Promuove, ha ricordato il 52° anniversario dell’Alluvione del 4 novembre 1966, rendendo omaggio alle vittime e al coraggio dei fiorentini di sapersi riprendere dal quell’immane catastrofe. Quest’anno a presiedere la funzione religiosa, alla presenza del Gonfalone comunale, è stato il Cardinale Ennio Antonelli, Arcivescovo Emerito di Firenze, che nell’Oratorio della Madonna delle Grazie, davanti all’immagine che stava su una delle antiche celle del Ponte delle Grazie, ha celebrato la Messa.

«Vorrei dire ai giovani, a nome di tutti noi adulti: scusateci se spesso non vi abbiamo dato ascolto; se, anziché aprirvi il cuore, vi abbiamo riempito le orecchie». Così Papa Francesco si è rivolto ai giovani, al termine del Sinodo dedicato a loro. Giovedì 15 novembre alle 17,30, nel teatro di Cestello a Firenze, parlerà di questo l’arcivescovo emerito di Loreto Giovanni Tonucci. L’occasione sarà il prossimo incontro «Al timone della barca di Pietro». Introduce Maurizio Certini, conduce Antonio Lovascio.

Doppia festa per il cardinale Ernest Simoni, il testimone della persecuzione dei cristiani durante il regime comunista albanese, che da alcuni anni vive a Firenze. Per i suoi novant'anni, la mattina la Chiesa fiorentina lo ha festeggiato durante la Messa in cattedrale nella festa di Tutti i Santi. Nel pomeriggio la consegna del «Sigillo della Pace» in Palazzo Vecchio. Per l'occasione, a Firenze anche il presidente della Repubblica d’Albania Ilir Meta.

Il Consultorio Laurenziano ha celebrato i 40 anni dalla sua fondazione con un convegno dedicato ai temi della famiglia. Ha introdotto la giornata l’intervento della presidente Maria Paola Pampaloni. Ha portato i saluti del Cardinale Giuseppe Betori don Ernesto Lettieri,  responsabile della  pastorale familiare, che ha sottolineato il valore del consultorio come strumento di servizio alla famigli.