Italia
stampa

BANCA ETICA: RAGGIUNTI 30 MILIONI DI EURO DI CAPITALE SOCIALE

Parole chiave: banche (94), banca etica (13)

Banca popolare etica, il primo istituto di credito italiano interamente dedito alla finanza etica, ha raggiunto quota 30 milioni di capitale sociale: una soglia significativa per una banca nata 11 anni fa con la mission di offrire servizi finanziari al mondo dell'associazionismo e che nel tempo è diventata punto di riferimento per imprese sociali e risparmiatori responsabili in tutto il Paese. “Aver raggiunto 30 milioni di capitale sociale, con una crescita che ha avuto un particolare slancio in una fase di crisi economica e finanziaria, è per noi una tappa importante, ma certo non è un traguardo – dice Ugo Biggeri, neo presidente di Banca popolare etica - . Ora dobbiamo impegnarci per incrementare ancora i finanziamenti ai progetti di imprese sociali, responsabili e sostenibili”. Per questo, “anche in vista delle nuove normative di Basilea III”, Banca etica proseguirà la campagna per la capitalizzazione, in particolare coinvolgendo quelle istituzioni – associazioni, enti religiosi, cooperative, banche di credito cooperativo e popolari – più sensibili a un progetto di finanza “che coniughi l'efficienza economica con la responsabilità sociale”. Con il raggiungimento di 30 milioni di euro, il capitale sociale di Banca etica mostra una crescita del 15% da inizio anno. I suoi soci sono oggi 34.440, di cui 5.142 persone giuridiche.
Sir

BANCA ETICA: RAGGIUNTI 30 MILIONI DI EURO DI CAPITALE SOCIALE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento