Italia
stampa

Coronavirus, il ministro conferma: scuole chiuse in Italia fino al 15 marzo

Da domani fino a metà marzo: l'annuncio poco fa dal ministro Azzolina in conferenza stampa insieme al presidente Giuseppe Conte. La decisione presa in via «prudenziale». La protezione civile: 107 morti, 276 guariti

Parole chiave: coronavirus (153)
Con la mascherina

Perché le misure sulla scuola? "Perché in questo momento siamo concentrati ad adottare tutte le misure di contenimento diretto del virus o di ritardo della sua diffusione perché il sistema sanitario per quanto efficiente e eccellente rischia di andare in sovraccarico" in particolare "per la terapia intensiva e sub-intensiva". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte parlando a Palazzo Chigi riferendosi alle indicazioni avuto dall'Istituto Superiore di Sanità. 

Erano già state sospese fino a domenica le lezioni in Liguria, Lombardia, Piemonte, Marche ed Emilia-Romagna.  La chiusura sarebbe circoscritta a metà marzo, in attesa di valutare l'evoluzione del contagio. 

L'ultimo bollettino della Protezione civile ha fornito i nuovi dati del contagio: 2706 positivi su tutto il territorio nazionale, 276 guariti e 107 morti con coronavirus. Sono 295 i malati con il coronavirus ricoverati in terapia intensiva, 66 in più rispetto a ieri. La Lombardia registra il 55% dei positivi in Italia.

Coronavirus, il ministro conferma: scuole chiuse in Italia fino al 15 marzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento