Italia
stampa

SAN MINIATO, IL CARD. BARRAGAN PER I 30 ANNI DEL MOVIMENTO SHALOM

Nel contesto delle celebrazioni del 30° anniversario di fondazione, il movimento Shalom ha ricevuto in una cornice solenne e festosa nella città di San Miniato il cardinal Javier Lozano Barragan presidente del Pontificio Consiglio per la pastorale della salute. Sono intervenuti per il saluto il sindaco di San Miniato Angelo Frosini e l'assessore Vegni, il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, l'assesore alla sanità della regione Toscana Enrico Rossi, il vescovo emerito di San Miniato Edardo Ricci.

Durante la Messa delle 11 in San Domenico nell'omelia il Cardinale ha parlato della grave situazione in cui versano milioni di uomini e donne nel mondo a causa delle malattie e in partticolare dell'AIDS. Si è fatto latore della volontà del Papa di venire incontro a questa umanità sofferente, soprattutto nei paesi più poveri del pianeta, istituendo una fondazione denominata "Il buon samaritano" che è stata presentata a Roma giovedì scorso. Il Papa ha offerto il primo obolo di 100 mila euro. Anche il movimento Shalom ha prontamente risposto consegnado direttamente nelle mani del cardinale 5.000 euro. Il cardinale si è molto compiaciuto e ha ripetuto l'espressione nataliza del Papa: "E' il regalo più bello che potevate fare a Gesù bambino".

Nel pomeriggio i giovani di Shalom hanno rappresentato con canti e danze il messaggio d'amore di Madre Teresa di Calcutta. Dopo la visita della cattedrale e i monumenti di San Miniato, il cardinale è rintrato in tarda serata in Vaticano.
Luca Gemignani

SAN MINIATO, IL CARD. BARRAGAN PER I 30 ANNI DEL MOVIMENTO SHALOM
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento