Italia
stampa

Web, le Wordpress community della Toscana

Un settore che sembra non soffrire della crisi è, ormai da anni, quello dell'informatica. 

Percorsi: Economia - Internet - Lavoro

La possibilità di lavorare da remoto avvalendosi soltanto di una connessione ad internet, infatti, ha permesso a molti di aggirare il lockdown e portare avanti il proprio business con, ovviamente, qualche eccezione. Uno dei CMS (Content Managment System) più utilizzati al mondo per la realizzazione di siti web è senza dubbio Wordpress .

Wordpress, infatti, è semplicissimo da utilizzare anche per chi è alle prime armi e permette al redattore di creare articoli in modo semplice e veloce. Per chi non ne avesse mai sentito parlare, Wordpress è una piattaforma sotware pensata per la realizzazione di blog professionali. Nel corso degli anni, tuttavia, si è evoluta notevolmente, tanto da permetterci di creare forum, e-commerce e siti web molto complessi. Si tratta di una piattaforma open source, quindi utilizzabile gratuitamente da parte degli utenti, che ti permette di creare siti web responsive (visualizzabili sia da PC che attraverso lo smartphone). Ti basterà avere a disposizione uno spazio web e un database MySql per mettere il tuo primo progetto.

Iniziare, infatti, grazie all'aiuto di questo potente software gratuito è davvero semplicissimo. Basta avvalersi di un buon hosting per Wordpress  ed iniziare a creare il proprio sito web con tutti i crismi del caso. Wordpress ti permette di creare il tuo sito in autonomia in pochi e semplici passaggi. Ovviamente, per qualsiasi dubbio, è bene che tu ti rivolga ad un web developer professionista che sappia aiutarti in tutti i passaggi necessari. Sono diversi, inoltre, i siti specializzati che forniscono guide ed aiuto ai neofiti. La community di Wordpress è molto attiva e in rete troverai diversi tutorial che ti aiuteranno a realizzare il tuo sito da zero.

Non a caso Wordpress è attualmente utilizzato da circa un terzo dei siti web online. Anche in Toscana la diffusione di Wordpress è stata capillare e, negli ultimi anni, ha visto una notevole espansione. Il lockdown, infatti, non ha fermato gli eventi dedicati all'argomento ai quali hanno preso parte in moltissimi.

Ad Arezzo vi è una fervente community che può contare su oltre 200 membri. L'ultimo meetup (virtuale, a causa del Covid-19) si è tenuto pochi giorni fa, precisamente a fine luglio. Un appuntamento ormai quasi a cadenza mensile che punta a migliorare le conoscenze di chi già utilizza Wordpress, ma anche di chi è alle prime armi oppure è alla ricerca di una figura professionale che si occupi della realizzazione del proprio sito web. Durante gli incontri, sono presenti dei relatori che analizzano nel dettaglio un argomento. Gli argomenti vengono scelti prima dell'evento e comunicati attraverso il sito ufficiale dei Meetup, in questo modo l'utente che partecipa sarà già in grado di sapere se la tematica è di suo interesse.

Gli incontri hanno durata di circa un'ora. Durante gli incontri è possibile interagire, fare domande e approfondire. In questo modo si creano dibattiti costruttivi ed è possibile accrescere le proprie competenze confrontandosi con esperti del settore. Questi Meetup sono rivolti a chiunque abbia a cuore WordPress e voglia entrare a far parte della community. Sviluppatori, utenti, amministratori, autori, blogger, curiosi, newbie. Vi è, infatti, la possibilità di candidarsi come relatore.

Non solo Arezzo, ma anche Firenze. Firenze, infatti, annovera più di 200 iscritti nel gruppo di pertinenza dedicato a Wordpress. Anche gli incontri fiorentini, sono adatti a chiunque utilizzi Wordpress sia come sviluppatore o semplice utilizzatore. L'utente può trovare in questo gruppo persone disposte a condividere le proprie conoscenze ed esperienze. L'ultimo Meetup di Firenze si è tenuto il 30 di aprile scorso (online a causa del Covid-19).

Il Meetup di Aprile, intitolato "E-Commerce. Obblighi fiscali per vendere online", ha avuto come tema cardine la fiscalità e ha visto la partecipazione di Myriam Fioravanti, dottore commercialista specializzata in fiscalità del digitale. La Toscana si riconferma, dunque, una terra ricca di talenti del settore tech, curiosi ed appassionati che vogliono cimentarsi nella creazione di siti web. Non a caso sono tantissime le aziende tech italiane che hanno sede nella nostra Regione.

Fonte: Comunicato stampa
Web, le Wordpress community della Toscana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento