Italia
stampa

Yemen: Coordinamento società civile, «soddisfatti per decisione Rwm di sospendere forniture armi»

«Esprimiamo soddisfazione per una decisione che avrebbe dovuto essere presa e che avevamo sollecitato da tempo». Così il  Coordinamento della società civile italiana che dal 2015 chiede la fine delle forniture di bombe usate per colpire la popolazione dello Yemen commenta la notizia diffusa dall'azienda Rwm Italia: ha reso nota ai propri lavoratori la sospensione per 18 mesi delle esportazioni ad Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti nel rispetto della «volontà politica del parlamento e del governo».

Una manifestazione contro la vendita delle armi italiane allo Yemen (Foto Sir)

«Il comunicato della Rwm Italia fa correttamente riferimento agli indirizzi espressi dal parlamento con la risoluzione approvata dalla maggioranza il 26 giugno e dal Consiglio dei ministri il 12 luglio. Quest'ultima decisione, tuttavia, è stata solo riferita sui social dal vicepresidente del Consiglio dei ministri Di Maio e continuiamo a sollecitare l'invio di un atto ufficiale», precisa il Coordinamento, al quale aderiscono Amnesty International Italia, Comitato per la riconversione Rwm e il lavoro sostenibile, Fondazione Finanza Etica, Movimento dei Focolari Italia, Oxfam Italia, Rete della Pace, Rete italiana per il disarmo, Save the Children Italia.

Fonte: Sir
Yemen: Coordinamento società civile, «soddisfatti per decisione Rwm di sospendere forniture armi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento