Toscana
stampa

ATTENTATO GERUSALEMME: MONS. FRANCO (NUNZIO), «SFREGIO ALLA RICERCA DEL DIALOGO»

Percorsi: Mondo
Parole chiave: israele (265), terra santa (366), palestina (260), terrorismo (193)

“Un attentato che non fa che complicare una situazione già tesa. La violenza non è mai la soluzione. E' uno sfregio alla ricerca del dialogo e della pace”. Con queste parole, rilasciate al SIR, il nunzio apostolico in Israele, mons. Antonio Franco,  commenta l'attentato a Gerusalemme che ha provocato oltre venti feriti ma fortunatamente nessuna vittima. L'esplosione è avvenuta alla fermata autobus delle linee 74 e 14. Il premier israeliano Benjamin Netanyahu, appresa la notizia, ha sospeso la partenza per il suo viaggio in Russia. Al momento l'attentato non è stato rivendicato. “Quando si determinano stati di tensione” spiega mons. Franco, riferendosi a recenti fatti come gli scontri a Gaza, la ripresa degli insediamenti in Cisgiordania decisi in risposta all' eccidio di una famiglia di coloni a Itamar e attribuito a terroristi palestinesi, “c'è sempre qualcuno interessato a peggiorare la situazione compiendo sfregi come questi che causano altri dolori, traumi e sofferenze che non sono utili a risolvere i problemi”.
Sir

ATTENTATO GERUSALEMME: MONS. FRANCO (NUNZIO), «SFREGIO ALLA RICERCA DEL DIALOGO»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento