Toscana
stampa

Al via il Bando “Social Innovation Jam”: organizzazioni no profit assieme ai giovani per innovare il sociale

Sei organizzazioni no profit saranno affiancate a 18 giovani under 35 con un preciso obiettivo: costruire insieme dei nuovi progetti di innovazione nell’ambito del sociale. E’ lo scopo della seconda edizione del bando “Social Innovation Jam“ (Si-Jam) promosso da Fondazione CR Firenze con Siamosolidali, in collaborazione con Impact Hub Firenze.

Giovani impegnati nella precedente edizione del progetto

Un’occasione preziosa per le realtà del Terzo Settore che potranno così sviluppare un’idea progettuale innovativa a stretto contatto con i giovani. In autunno le migliori tre idee saranno premiate con il lancio di una campagna di crowdfunding e col raddoppio della cifra raccolta per un massimo di 10.000 euro. Le domande possono essere presentate da oggi al 24 gennaio al seguente link https://forms.gle/bD5VFpysd5jzsixG9 .

La Fondazione si pone come motore della sperimentazione di pratiche innovative, favorendo l’incontro tra il mondo no profit e i giovani. L’obiettivo è quello di trovare risposte a problematiche concrete espresse dalle associazioni del territorio attraverso le opportunità offerte dall’innovazione. In questo quadro si inseriscono i giovani che saranno selezionati anch’essi con una call pubblica che verrà lanciata nelle prossime settimane. Potranno partecipare al bando le organizzazioni iscritte alla rete di Siamosolidali (www.siamosolidali.it ) e comprese nei territori di intervento della Fondazione: Firenze e Città Metropolitana, Provincia di Arezzo e Provincia di Grosseto. Saranno selezionate sei organizzazioni che saranno affiancate a tre giovani under 35. Un tutor si occuperà di facilitare le relazioni durante il percorso. Il 18 e 19 aprile è previsto ad Impact Hub Firenze l'evento di coprogettazione in cui verranno create insieme delle proposte risolutive di problematiche. E nei successivi tre mesi saranno sviluppati i progetti attraverso consulenze personalizzate e meeting di gruppo.

“Questo bando abbraccia non una ma più tematiche in cui crede e investe la Fondazione – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze -. Sociale, giovani e innovazione sono protagonisti di un percorso, altrettanto innovativo, finalizzato a migliorare il Terzo Settore. Quest’ultimo è posto davanti a una sfida importante, quella di rinnovarsi, e la sfida può essere vinta soltanto mettendosi in gioco”.

Un’occasione preziosa per le realtà del Terzo Settore che potranno così sviluppare un’idea progettuale innovativa a stretto contatto con i giovani. In autunno le migliori tre idee saranno premiate con il lancio di una campagna di crowdfunding e col raddoppio della cifra raccolta per un massimo di 10.000 euro. Le domande possono essere presentate da oggi al 24 gennaio al seguente link https://forms.gle/bD5VFpysd5jzsixG9 .

La Fondazione si pone come motore della sperimentazione di pratiche innovative, favorendo l’incontro tra il mondo no profit e i giovani. L’obiettivo è quello di trovare risposte a problematiche concrete espresse dalle associazioni del territorio attraverso le opportunità offerte dall’innovazione. In questo quadro si inseriscono i giovani che saranno selezionati anch’essi con una call pubblica che verrà lanciata nelle prossime settimane. Potranno partecipare al bando le organizzazioni iscritte alla rete di Siamosolidali (www.siamosolidali.it ) e comprese nei territori di intervento della Fondazione: Firenze e Città Metropolitana, Provincia di Arezzo e Provincia di Grosseto. Saranno selezionate sei organizzazioni che saranno affiancate a tre giovani under 35. Un tutor si occuperà di facilitare le relazioni durante il percorso. Il 18 e 19 aprile è previsto ad Impact Hub Firenze l'evento di coprogettazione in cui verranno create insieme delle proposte risolutive di problematiche. E nei successivi tre mesi saranno sviluppati i progetti attraverso consulenze personalizzate e meeting di gruppo.

“Questo bando abbraccia non una ma più tematiche in cui crede e investe la Fondazione – afferma Gabriele Gori, Direttore Generale di Fondazione CR Firenze -. Sociale, giovani e innovazione sono protagonisti di un percorso, altrettanto innovativo, finalizzato a migliorare il Terzo Settore. Quest’ultimo è posto davanti a una sfida importante, quella di rinnovarsi, e la sfida può essere vinta soltanto mettendosi in gioco”.

Fonte: Comunicato stampa
Al via il Bando “Social Innovation Jam”: organizzazioni no profit assieme ai giovani per innovare il sociale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento