Toscana
stampa

Ambiente: in Maremma torna festival a emissioni zero, focus su plastica mare

Dal 14 al 18 agosto torna in Toscana il festival nazionale di ecologia e solidarietà organizzato da Legambiente. A Rispescia, nel parco della Maremma, è prevista la trentunesima edizione di Festambiente.

Percorsi: Ambiente - Maremma
Ambiente: in Maremma torna festival a emissioni zero, focus su plastica mare

Quest'anno il filo conduttore è la lotta alla plastica in mare, l'impegno per l'economia circolare e per arginare i cambiamenti climatici. Temi che sono diventati essenziali nell'agenda politica anche della Giunta regionale.

L'associazione ambientalista punta a veicolare il proprio messaggio con dibattiti, confronti, ma anche col coinvolgimento di musicisti e la scelta di uno slogan esplicito, 'palco per il clima'. Numerose le esibizioni con artisti del calibro di Daniele Silvestri, The Zen Circus, Max Gazzè, Carmen Consoli e Alpha Blondy. Il compito di aprire l'iniziativa spetta a Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera.

Un momento particolarmente significativo è fissato per il 16 con la giornata evento dedicata alla creazione di una rete dei festival sostenibili: Arezzo Wave, Umbria Jazz, Cous Cous Festival, Primo Maggio Roma, Notte della Taranta, rete di Keep On. L'ambizione di Festambiente è in effetti quella di ridurre a zero le emissioni prodotte dai partecipanti a ciascun festival e di eliminare completamente l'uso della plastica.

"Tutti diventeranno come noi, è un bel segnale che possiamo inviare", spiega il coordinatore del festival nonché membro della segreteria nazionale di Legambiente, Angelo Gentili. "Non c'è più tempo da perdere. Hanno ragione i ragazzi e le ragazze- aggiunge Gentili- che, seguendo l'esempio di Greta Thunberg, in questi mesi sono scesi nelle piazze del nostro Paese. Vogliamo lanciare un segnale forte contro la plastica che sta invadendo i nostri mari e per contrastare i cambiamenti climatici".

In questa edizione, evidenzia nel corso della conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, l'assessore regionale all'Ambiente, Federica Fratoni, "emerge anche una particolare assonanza fra le tematiche trattate dal festival e quelle che rappresentano la priorità assoluta per l'azione di governo della Giunta regionale, in particolare l'economia circolare, la lotta alla plastica, e tutti insieme il contrasto ai cambiamenti climatici per avere una Toscanasostenibile che possa immaginarsi carbon free o carbon neutral nel 2050". Sono filoni di estrema attualità, evidenzia ancora Fratoni, "che vedono la Giunta fortemente impegnata col presidente Rossi. Ci sarà modo di avere un confronto importante all'interno della festa".

Fonte: Agenzia Dire
Ambiente: in Maremma torna festival a emissioni zero, focus su plastica mare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento