Toscana
stampa

CARABINIERI: TOSCANA; 87.500 INTERVENTI, 5.OOO ARRESTATI

Percorsi: Regione

Più di cinquemila persone arrestate, 87.500 interventi, 260 mila servizi di controllo del territorio, 170 mila chiamate al 112. Sono alcuni dei dati relativi all'attività dei carabinieri in Toscana nel 2006 diffusi a Firenze durante le celebrazioni del 193/O annuale della Fondazione dell'Arma. Alla cerimonia, che si è svolta alla Caserma "Antonio Baldissera", sede del Comando della regione carabinieri Toscana, erano presenti il comandante interregionale carabinieri 'Podgora' di Roma, generale di corpo d'armata Massimo Cetola, il generale di divisione Antonio Rizzo, comandante della scuola marescialli e brigadieri, e il generale di brigata Ugo Zottin, comandante della regione carabinieri Toscana. I dati parlano anche di 140 mila reati perseguiti, di cui 23.481 scoperti. Nell'ambito della lotta agli stupefacenti, le statistiche segnalano 351 chilogrammi di droga sequestrata e 1.271 persone arrestate. Più di 18 mila i servizi dei carabinieri di quartiere e quasi 18 mila gli studenti che hanno partecipato alle conferenze dei militari svolte nelle scuole. "L'Arma dei carabinieri compie 193 anni - ha detto Zottin nel suo saluto -. Tanti davvero per una istituzione che mantiene salde le sue radici nelle tradizioni del passato ma vive nel presente e programma il suo futuro come forza moderna ed efficiente in grado di rispondere pienamente alle pressanti istanze di sicurezza del cittadino e, con il sostegno della magistratura, operando fianco a fianco con le altre forze di polizia, nella piena salvaguardia dei rispettivi ordinamenti ed identità. Servire lo Stato, per noi carabinieri, grazie alla capillare distribuzione sul territorio, vuol dire essenzialmente essere al servizio della gente". (ANSA).

CARABINIERI: TOSCANA; 87.500 INTERVENTI, 5.OOO ARRESTATI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento