Toscana
stampa

«Cuore a cuore» per difendere la vita: tre videoconferenze e un concorso per studenti

Il Movimento per la Vita di Firenze e il Centro di pastorale familiare della diocesi propongono «Cuore a cuore»: un progetto online per le scuole superiori, nei mesi di novembre e dicembre, articolato in due fasi. In programma tre «webinar» per i docenti e un concorso per gli studenti

Percorsi: Bioetica - Vita
cuore a cuore

Per la Giornata per la vita del 2021, in programma domenica 7 febbraio, è difficile prevedere di poter svolgere incontri e iniziative secondo le modalità consuete, date le difficoltà connesse alla situazione sanitaria.
Il Movimento per la Vita di Firenze, insieme al Centro di pastorale familiare della diocesi e con il patrocinio del MpV nazionale, propongono «Cuore a cuore»: un progetto online per le scuole superiori, nei mesi di novembre e dicembre, articolato in due fasi.
Il primo momento è rivolto agli insegnanti che aderiscono al progetto: prevede tre videoconferenze interattive su temi di bioetica focalizzati sul valore e la dignità di ogni vita umana. Il secondo momento è rivolto invece agli studenti che, guidati dagli insegnanti, potranno riflettere e approfondire gli stessi temi con l’ausilio di materiale multimediale messo a disposizione su un link dedicato, per giungere alla realizzazione di elaborati per i quali verrà istituita una premiazione.
La Giornata per la vita fu istituita dalla Cei nel 1978 con la finalità di promuovere l’accoglienza della vita, in particolare della vita nascente. La celebrazione avviene ogni anno, la prima domenica di febbraio, e le numerose associazioni locali aderenti al Movimento per la vita, accogliendo l’invito dei vescovi, si rendono disponibili per partecipare all’organizzazione di momenti di preghiera ed eventi di sensibilizzazione su temi di bioetica.
Le videoconferenze per gli insegnanti iniziano lunedì 2 novembre alle 17,30 con l’incontro dal titolo «Il coraggio di accogliere la vita»: introduce e modera Elisabetta Pittino, presidente di Federvita Lombardia e membro del forum europeo «One of Us». Relatori Marina Casini, docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore e presidente nazionale del Movimento per la Vita, e Beatrice Giuliani specialista in ginecologia e ostetricia, esperta in diagnosi prenatale.
Martedì 17 novembre «Della vita non si fa mercato»: introduce e modera Emanuele Petrilli, presidente Movit di Firenze e Siena. Relatori  Giuliano Guzzo, sociologo e scrittore e Assuntina Morresi, docente di chimica fisica all’Università di Perugia e componente del comitato nazionale di bioetica.
Per l’iscrizione, prevista entro il 31 ottobre, come per le modalità di accesso ai webinar e ai relativi materiali, i docenti potranno accedere attraverso il sito www.giornataperlavita.it nella  sezione «Cuore a cuore».
Il 2 dicembre «Insieme per superare le difficoltà»: introduce e modera Riccardo Bigi, giornalista di Toscana Oggi, relatori: Pino Noia, ginecologo e neonatologo al Policlinico Gemelli di Roma e Lara Morandi, assistente sociale del Centro di aiuto alla vita di Firenze.
Gli studenti invece potranno partecipare al concorso «Cuore a cuore» (in premio un buono di 100 euro da spendere in una libreria multimediale) presentando elaborati (testi, grafica, video) sui temi delle tre videoconferenze. Per  la  partecipazione  al  concorso  l’iscrizione va fatta entro il 10 novembre, mentre gli elaborati devono pervenire entro il 24 gennaio 2021.

«Cuore a cuore» per difendere la vita: tre videoconferenze e un concorso per studenti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento