Toscana
stampa

EGITTO, ATTACCO AI CRISTIANI; LETTERA DEL CARD. KASPER A SHENOUDA III: «UNA FERITA PER TUTTI»

Percorsi: Mondo
Parole chiave: egitto (90), cristiani perseguitati (551), copti (31)

Il card. Walter Kasper, presidente del Pontificio Consiglio per l'unità dei cristiani, ha scritto a Sua Santità Shenouda III, Papa d'Alessandria e Patriarca della Sede di San Marco, per esprimergli la sua vicinanza, in seguito agli attacchi ai cristiani copti dopo la liturgia di Natale a Nag Hamadi in Egitto. “Con tristezza – si legge nella lettera - ho appreso la terribile notizia della morte e del ferimento di molti cristiani copti dopo la Messa di mezzanotte di Natale in Nag Hamadi nell'Alto Egitto”. “Sono unito in preghiera con Vostra Santità e con la comunità cristiana copta in questo momento. Ogni volta che i nostri cristiani soffrono ingiustamente, è una ferita per il Corpo di Cristo, nel quale tutti i credenti vivono. Insieme condividiamo questa tristezza, e insieme preghiamo per la guarigione, la pace e la giustizia. Tutti i cristiani devono rimanere uniti di fronte all'oppressione e cercare insieme la pace che solo Cristo può dare. Prego per il riposo felice delle anime dei defunti e per la guarigione dei feriti, così come per il conforto dei familiari delle vittime”.
Sir

EGITTO, ATTACCO AI CRISTIANI; LETTERA DEL CARD. KASPER A SHENOUDA III: «UNA FERITA PER TUTTI»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento