Toscana
stampa

Edizione on line

Europee, in campo 23 liste

Da Rifondazione comunista, la prima a varcare i cancelli della Corte d'Appello di Roma, al Codacons, che ha presentato le casse con le firme raccolte a meno di un'ora dalla fine, sono 23 le liste presentate per le prossime elezioni europee nella circoscrizione dell'Italia centrale, che comprende Lazio, Toscana, Umbria e Marche. Tra i candidati, vertici di partito ma anche tanti rappresentanti della società civile. È una parata di nomi noti quella che si appresta a raccogliere i voti degli elettori dell'Italia centrale, alle prossime elezioni europee. Nelle 23 liste anche tanti segretari di partito. Ecco i volti più noti e tutti i toscani.

Europee, in campo 23 liste

Da Rifondazione comunista, la prima a varcare i cancelli della Corte d'Appello di Roma, al Codacons, che ha presentato le casse con le firme raccolte a meno di un'ora dalla fine, sono 23 le liste presentate per le prossime elezioni europee nella circoscrizione dell'Italia centrale, che comprende Lazio, Toscana, Umbria e Marche. Tra i candidati, vertici di partito ma anche tanti rappresentanti della società civile. È una parata di nomi noti quella che si appresta a raccogliere i voti degli elettori dell'Italia centrale, alle prossime elezioni europee. Nelle 23 liste anche tanti segretari di partito. Tra questi Fausto Bertinotti, capolista del Prc e candidato insieme, tra gli altri, all'europarlamentare Luisa Morganti. I toscani sono la pacifista Nancy Bailey, Renzo Maffei e Alfio Nicotra
Nei Comunisti italiani, oltre al segretario Oliviero Diliberto, ci sono i nomi di candidati indipendenti come l'astronauta Umberto Guidoni, lo psicologo Luigi Cancrini, il vignettista toscano Vauro Senesi e gli altri due toscani David Belcari e Rosanna Moroni.

Nella lista Occhetto-Di Pietro, capolista è l'ex segretario del Pds, oltre a lui l'ex Pm, la senatrice Tana De Zulueta, il leader del girotondini Pancho Pardi, fiorentino, e Giulietto Chiesa. In lista altri due toscani: Franco Casaglieri e Paolo Novaselich.

Nel Patto Segni, che vede il suo fondatore come capolista, ci sono anche l'ex presidente del Senato, Carlo Scognamiglio e il vicesegretario del movimento Stefano Pedica.

Il segretario Luca Romagnoli guida la lista del Movimento sociale fiamma tricolore, dove compare il nome del presidente dell'associazione vittime del terrorismo «Domus civitas» Bruno Berardi.

La lista di Socialisti uniti per l'Europa è guidata dall'ex ministro Claudio Signorile e tra i suoi candidati figurano Alessandro Battilocchio, primo cittadino di Tolfa, a 27 anni uno dei sindaci più giovani d'Italia e i toscani il sindaco di Aulla Lucio Barani, Paola Del Bruno e Roberto Parenti.

Il partito dei pensionati presenta il segretario nazionale Carlo Fatuzzo e il responsabile del Lazio Fabio Nardini, mentre in Alternativa sociale, con la capolista Alessandra Mussolini, ci sono i leader del Fronte nazionale Adriano Tilgher e di Forza nuova Roberto Fiore. In lista anche due aretini: Stelvio Dal Piaz e Pierluigi Duranti.

Nella Lista Bonino, oltre alla leader del movimento ci sono Marco Pannella e il segretario dei Radicali italiani Daniele Capezzone; ben quattro i toscani: l'europarlamentare livornese Gianfranco Dell'Alba, Antonio Bacchi, Donatella Poretti e Giulia Simi.

Il vicepresidente del Consiglio Gianfranco Fini guida la lista di Alleanza nazionale che comprende tra gli altri il ministro dell'Ambiente, Altero Matteoli, unico big toscano, e personaggi come Clarissa Burt, Diego Nargiso e Solbi Stubing.

La Lega Nord, guidata dal ministro Umberto Bossi, ha tra i suoi candidati il principe Ruspoli Sforza. Cinque i toscani: il presidente regionale della Lega Moreno Menconi, Silvana Landi, Nicoletta Giovannelli, Gianna Giunchi e Franca Vennarini.

Nella lista dei Verdi spiccano i nomi di Alfonso Pecoraro Scanio e del vicesindaco di Parigi Girard Christophe; tra i toscani, l'assessore regionale all'ambiente Tommaso Franci e il capogruppo in Consiglio regionale Fabio Roggiolani.

La Lega per l'autonomia è guidata da Luigi Carte.

Clemente Mastella è capolista di Alleanza Popolare Udeur che vede nella sue fila anche il presidente del Movimento cristiani europei Fabrizio Fabbrini, il presidente della Viterbese calcio, Fabrizio Capucci e il segretario generale di Confesercenti Gaetano Orrico.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi guida i candidati di Forza Italia, tra i quali ci sono Antonio Tajani e i toscani Enrico Ferri, europarlamentare e sindaco di Pontremoli, l'altro europarlamentare Paolo Bartolozzi, l'economista Luigi Cappugi, il sindaco di Lucca Pietro Fazzi, Stefania Fuscagni e l'ex sentarice Francesca Scopelliti.

La lista Uniti per l'Ulivo – unione di Ds, Margherita, Sdi e repubblicani europei – ha come capolista l'inviata Rai Lilli Gruber. Tra i toscani i Ds puntano sull'uscente Guido Sacconi, mentre la Margherita sul deputato Lapo Pistelli. Tra le fila dei rutelliani anche Massimo Toschi, consulente di Claudio Martini per la cooperazione internazionale. Altra toscana in lista Monica Giustini.

Il giornalista Antonio Brindisi è invece il capolista del Movimento internazionale, mentre i Verdi verdi schierano tra gli altri Laura Scalabrini e Roberto De Santis.

Il magistrato fiorentino Carlo Casini, fondatore del Movimento per la Vita, è capolista dell'Udc, che candida tra gli altri i senatori Mauro Cutrufo e Alessandro Forlani.

Capolista del Pri-I liberal Sgarbi è Carlo Ripa di Meana. Tra i candidati lo stesso Vittorio Sgarbi e Bruno Trezza.

Le ultime tre liste presentate, in ordine cronologico, sono il Movimento idea sociale, con capolista Giuseppe Incardona, Paese nuovo, guidata dall'ex parlamentare Alberto Alessi e la lista consumatori Codacons, con in testa Carlo Rienzi.
Fuori tempo massimo, invece, il Comitato no euro, che avrebbe presentato Pino Rauti come capolista.

Firenze: Tra Domenici e Valentino fioriscono le liste civiche

Europee, in campo 23 liste
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento