Toscana
stampa

Firenze, inaugurate le antiche balaustre del Poggi dopo il restauro

«La progettazione è già iniziata ed entro due anni piazzale Michelangelo sarà ripavimentato». Lo assicura il sindaco di Firenze Dario Nardella nel giorno dell'inaugurazione ufficiale delle nuove balaustre al piazzale.

Percorsi: Firenze
Le balaustre restaurate del Piazzale Michelangelo (Foto Dire)

Un gesto importante per Firenze e per l'arte in generale, in un momento in cui più che mai è necessario preservare l'offerta culturale del nostro Paese. È questo il messaggio che lancia il primo cittadino da una delle «terrazze» più celebri al mondo, poco dopo il taglio del nastro che certifica la fine di un intervento finanziato da Starhotels - grazie all'Art Bonus - con oltre un milione di euro.

Il piano degli interventi di restauro, che hanno coinvolto le balaustre in ghisa che cingono il piazzale e quelle antistanti la terrazza opposta, ha riportato infatti la struttura ai fasti dell'epoca in cui venne progettata e realizzata da Giuseppe Poggi fra il 1865 e il 1875, all'interno del piano di ampliamento della città, quando la capitale d'Italia fu trasferita da Torino a Firenze.

«La tutela e il mantenimento dei nostri preziosi beni culturali è fondamentale per attrarre turismo internazionale di qualità, creando valore aggiunto per le nostre città e le basi per un futuro economico florido per il nostro Paese», spiega Elisabetta Fabri, presidente e ad di Starhotels.

Per Nardella «quando pubblico e privato si incontrano nell'obiettivo comune del bene della città e del suo patrimonio, dimostrano lungimiranza e amore per Firenze». L'intervento alle balaustre, continua, «arriva dopo la decisione, nel 2015, di pedonalizzare una vasta area del piazzale e sarà seguito da una ripavimentazione della piazza, in vista di un sempre più imponente restyling della terrazza più bella e famosa della città».

Fonte: Agenzia Dire
Firenze, inaugurate le antiche balaustre del Poggi dopo il restauro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento