Toscana
stampa

IRAQ: ANCORA MINACCE ALLA MINORANZA CRISTIANA DI MOSUL

Percorsi: Mondo
Parole chiave: iraq (230), cristiani perseguitati (551)

Non accenna a diminuire il clima di intimidazione e di minaccia contro la minoranza cristiana di Mosul, già fortemente provata dal recente rapimento e morte del suo vescovo mons. Paulos Faraj Raho. Secondo quanto riporta l'agenzia assira Aina un sedicente gruppo, il Battaglione della giusta punizione, affiliato alla Jihad islamica, avrebbe inviato una lettera ai “dhimmi”, ovvero i non musulmani di Mosul, quindi ebrei e cristiani, in cui si avvertono di non avere contatti con le forze americane. “Ricordiamo ai dhimmi che l'Iraq è per i nobili iracheni e non per voi”. Una fonte che ha voluto mantenere l'anonimato per motivi di sicurezza ha riferito all'Aina che “la lettera potrebbe provenire dal gruppo integralista Ansar al-Islam, affiliato ad Al-Qaeda e che la polizia curda non vuole che i cristiani si dotino di una propria forza di polizia”.
Sir

IRAQ: ANCORA MINACCE ALLA MINORANZA CRISTIANA DI MOSUL
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento