Toscana
stampa

Imprese. A Firenze artigiane in crescita: miglior saldo dal 2014

È in crescita il numero delle imprese artigiane nella provincia di Firenze: nel secondo trimestre del 2017 sono 126 le unita registrate rispetto al trimestre precedente. Un dato che rappresenta il miglior saldo trimestrale registrato dal 2014 (con +3,9% per le società a responsabilità limitata su giugno 2016).

Percorsi: Artigianato - Firenze - Imprese
artigianato in piazza

Sono dati, quelli diffusi dall'ufficio statistica della Camera di commercio, «incoraggianti, da cui ripartire», commenta Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato imprese Firenze.

Quanto ai diversi comparti, performance positive per il trasporto passeggeri (+8%, a giugno, su base annua), per i servizi alle imprese (+2,7%) e per quelli alle persone (+1%). Segno meno, invece, per trasporto merci e magazzinaggio (-3,3%), riparazioni di beni per uso personale (-2,4%), costruzioni (-1,9%), manifatturiero (-1,4%), riparazioni auto (-0,4%).

Per le costruzioni «si tratta di un nuovo riacutizzarsi delle difficoltà e, per il manifatturiero, si fanno sentire soprattutto le prestazioni negative di pelletteria (-0,9%), metallurgia (-1,8%), abbigliamento (-1,1%), legname (-2,2%) e altre industrie (-2,9%)» spiega Jacopo Ferretti, segretario generale dell'associazione. Bene l'imprenditoria femminile (al 17,9%) e meglio quella straniera (25%, una percentuale decisamente superiore alle medie toscana e italiana). Meno brillante invece l'imprenditoria giovanile (al 9,4% contro il 9,7% della media toscana e il 10% di quella italiana).

Fonte: Agenzia Dire
Imprese. A Firenze artigiane in crescita: miglior saldo dal 2014
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento