Toscana
stampa

In Toscana sostegno al no-profit e volontariato

Volontariato e no-profit al centro della seduta di mercoledì 3 giugno, della commissione Sanità del Consiglio regionale toscano, presieduta da Stefano Scaramelli. Il lavoro si è incentrato sulla proposta di legge della Giunta regionale “Norme di sostegno e promozione degli enti del Terzo settore”, che nasce dal coinvolgimento di tutti gli addetti ai lavori. Entro fine del mese la votazione finale in commissione

Percorsi: Terzo settore - Toscana
Assistenza a disabili

“Come Regione il nostro obiettivo è quello di promuovere e sostenere gli enti del terzo settore e le altre formazioni sociali, attraverso un loro completo coinvolgimento”. Lo ha affermato il presidente della commissione Sanità, Stefano Scaramelli al termine della seduta, che si è svolta ieri, mercoledì 3 giugno, in cui si è discusso della proposta di legge “Norme di sostegno e promozione degli enti del Terzo settore”.

“In particolare – ha precisato Scaramelli – si rende sistematica la collaborazione tra enti del no-profit e la pubblica amministrazione, prevedendo regole precise riguardo alla co-programmazione e alla co-progettazione”. La proposta di legge prevede anche che le pubbliche amministrazioni possano stabilire diverse agevolazioni per il terzo settore, come la concessione per un massimo di trenta anni di beni mobili e immobili, l’utilizzazione non onerosa di beni per iniziative temporanee per attività di interesse generale, forme speciali di partenariato. “Si tratta di un atto – ha concluso il presidente Scaramelli – che si inserisce nella scia della legge sul terzo settore e vuole offrire opportunità a realtà il cui apporto è prezioso puntando anche a renderli soggetti istituzionali nella fase di progettazione”.

Fonte: Comunicato stampa
In Toscana sostegno al no-profit e volontariato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento