Toscana
stampa

LIBANO, ELEZIONE DEL PRESIDENTE: RINVIATA PER 14 VOLTE

Percorsi: Mondo

Inizialmente prevista per oggi, è stata ulteriormente rinviata, per la 14° volta consecutiva, la seduta dell'Assemblea Nazionale per eleggere il successore del presidente Emile Lahoud: la sessione dovrebbe ora svolgersi il 26 febbraio. I colloqui tra i dirigenti della maggioranza e dell'opposizione per raggiungere un accordo sul candidato alla massima carica del paese e sulla formazione del nuovo esecutivo, sotto la supervisione del segretario della Lega Araba, Amr Moussa, non hanno finora portato allo sblocco dello stallo che dura ormai da mesi. Secondo le consuetudini politiche libanesi, l'incarico di presidente tocherebbe questa volta a un cristiano maronita, quello di primo ministro a un musulmano di confessione sunnita e quello di presidente dell'Assemblea Nazionale a uno sciita. La presidenza libanese è vacante dal 24 novembre scorso, quando è scaduto il mandato di Lahoud.
Misna

LIBANO, ELEZIONE DEL PRESIDENTE: RINVIATA PER 14 VOLTE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento