Toscana
stampa

MEDIO ORIENTE, ISRAELE ATTACCA IN STRISCIA GAZA E CHIUDE TERRITORI PALESTINESI

Percorsi: Mondo

Aerei ed elicotteri israeliani hanno bombardato alle prime luci dell'alba il nord della Striscia di Gaza, probabilmente per rappresaglia contro il lancio, per mano degli estremisti palestinesi di Hamas, di una trentina di missili ‘Kassam' contro la città israeliana di Sderot: il centro abitato situato lungo il confine con i Territori palestinesi e ripetutamente oggetto di attacchi negli ultimi cinque anni. Secondo fonti israeliane, obiettivo dell'azione di questa mattina erano alcune fabbriche di armi di Hamas nelle località di Gaza e Jabaliya.

I missili israeliani, in quello che è stato il primo attacco del genere dallo scorso 12 settembre (allorché i territori palestinesi nella Striscia sono stati liberati), avrebbero provocato tre feriti, tra i quali almeno una donna.

Intanto le autorità israeliane hanno reso noto di aver deciso la chiusura di tutti i territori palestinesi – sia nella Striscia di Gaza sia in Cisgiordania – sempre in risposta agli attacchi contro Sderot. La misura farebbe parte delle nuove strategie decise dal governo di Tel Aviv per contrastare gli attacchi degli estremisti palestinesi, sempre in seguito alla restituzione all'Autorità nazionale palestinese (Anp) dei territori occupati a Gaza.
Misna

MEDIO ORIENTE, ISRAELE ATTACCA IN STRISCIA GAZA E CHIUDE TERRITORI PALESTINESI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento