Toscana
stampa

Misericordia: due nuovi mezzi per la confraternita di Oste

Per il suo 41° compleanno la sezione si regala un furgone per il trasporto disabili e una unità logistica per la protezione civile

Misericordia: due nuovi mezzi per la confraternita di Oste

Festa grande a Oste, dove la locale Misericordia ha celebrato il 41esimo anniversario di fondazione. Per l’occasione sono stati inaugurati e benedetti due nuovi mezzi che andranno ad aumentare il parco macchine a disposizione della Confraternita. Si tratta di un furgone per i servizi sociali, attrezzato per il trasporto dei disabili, e una ambulanza trasformata in una unità logistica per la Protezione civile. L’iniziativa, molto sentita e partecipata dai tanti iscritti alla sezione, si è svolta domenica 6 novembre presso la sede di via Scarpettini.

«Le associazioni fanno una comunità e Montemurlo è ricchissimo di volontari che si impegnano ogni giorno per gli altri, questa è una caratteristica straordinaria che ci consente di essere un territorio forte e determinato, che insieme riesce a raggiungere obiettivi importanti», ha detto il sindaco di Montemurlo Simone Calamai, presente alla cerimonia di inaugurazione. «Tutta l’Arciconfraternita è in festa con Oste – ha sottolineato il proposto Gianluca Mannelli – quarantuno anni a servizio di una comunità testimoniano l’impegno quotidiano di tanti uomini e donne di Misericordia a favore degli altri».

Hanno presenziato il taglio del nastro i due commissari della sezione di Oste, Giuliano Manzione e Alessandro Castagnoli, mente i due mezzi sono stati benedetti da don Jarek Boguslaw Ziarkiewicz, parroco di Fornacelle. «Le richieste di aiuto che riceviamo dalla popolazione aumentano – dicono Manzione e Castagnoli – per questo abbiamo voluto incrementare la nostra flotta. Al 30 ottobre di quest’anno siamo già a più di ottomila servizi svolti grazie alla generosità dei nostri confratelli e consorelle». Con queste nuove acquisizioni il parco macchine di Oste sale a sedici automezzi, di cui tre ambulanze per il servizio di emergenza urgenza del 118, due mezzi di Protezione civile e undici per il trasporto sociale.

Il nuovo mezzo attrezzato per i disabili è stato acquistato grazie al contributo di tante imprese del territorio che hanno fatto una donazione tramite Eventi Sociali, azienda toscana specializzata nel raccogliere risorse per finanziare questo tipo di progetti per il mondo del no profit.

Fonte: Comunicato stampa
Misericordia: due nuovi mezzi per la confraternita di Oste
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento