Toscana
stampa

Mons. Meini: «sconcerto e amarezza» per la chiusura dello stabilimento Bekaert di Figline Valdarno

«C’è sconcerto e amarezza nell’apprendere la notizia dell’improvvisa chiusura dello stabilimento Bekaert di Figline Valdarno». Lo scrive in una nota la diocesi di Fiesole, dove si segnala «la vicinanza del vescovo Mario Meini ai 318 lavoratori e alle loro famiglie che più soffrono le pesanti conseguenze di questa situazione». 

Presidio alla Bekaert di Figline Valdarno

Il vescovo assicura «la massima disponibilità verso le istituzioni e verso la città di Figline e la partecipazione alle iniziative organizzate per esprimere solidarietà ai dipendenti e alle loro famiglie». Infine, rivolge un invito alla comunità cristiana e alle parrocchie a «promuovere momenti particolari di preghiera per favorire la costruzione di un mondo del lavoro rispettoso della persona umana e del bene comune».

Fonte: Sir
Mons. Meini: «sconcerto e amarezza» per la chiusura dello stabilimento Bekaert di Figline Valdarno
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento