Toscana
stampa

Regione: Salvadori, 75 milioni di investimenti in agricoltura

L'assessore regionale: la novità dei progetti integrati di filiera è stata accolta con grande entusiasmo dalla imprese Toscane che hanno dimostrato, pur in un momento di gravissima crisi, di voler investire sul territorio con progetti innovativi

Percorsi: Agricoltura - Regione - Toscana
Parole chiave: gianni salvadori (70)

Quasi 75 milioni di investimenti per l'agricoltura toscana. Questa la valenza dei 22 PIF (progetti integrati di filiera) che verranno finanziati grazie a 32 milioni di euro stanziati dalla Regione Toscana per il 2012. Si aggiungono ai 15 PIF già finanziati dalla Regione nel 2011, portando a 130 milioni l'investimento complessivo e 55 milioni i contributi pubblici erogati.

«Per il secondo anno consecutivo - annuncia l'assessore all'agricoltura della Regione Toscana, Gianni Salvadori - la novità dei progetti integrati di filiera è stata accolta con grande entusiasmo dalla imprese Toscane che hanno dimostrato, pur in un momento di gravissima crisi, di voler investire sul territorio con progetti che hanno un grande valore e una grande carica di innovazione».

«Questo è un fatto di grande importanza, che ci rende orgogliosi ma sopratutto che porterà in Toscana un sistema più efficiente ed equo, integrando le imprese e rendendole più moderne e che garantirà un reddito più giusto a migliaia di famiglie. Le imprese che nel 2012 riceveranno i finanziamenti saranno circa 500 mentre altre 1500 ne avranno i benefici partecipando ai progetti in maniera indiretta. Grande rilievo - sottolinea ancora Salvadori - è dato alla qualità e alla certificazione, con quasi 200 aziende che lavorano prodotti DOP, IGP, biologico e integrato».

Fonte: Asca
Regione: Salvadori, 75 milioni di investimenti in agricoltura
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento