Toscana
stampa

Rifiuti: Ato centro, verso il commissariamento

Se entro fine mese non sarà pubblicato il bando di gara per il nuovo gestore, scatterà la procedura. L’assessore Bramerini risponde in aula ad un’interrogazione di Nicola Nascosti (PdL): «La decisione dell’assemblea dei sindaci ha sorpreso anche noi»

Parole chiave: ato centro (1)

“Il presidente della Giunta regionale, con una nuova diffida, ha chiesto all’Ato Centro di pubblicare entro la fine del mese il bando di gara per individuare il nuovo gestore del servizio per i rifiuti. Se la scadenza non sarà rispettata, come è molto probabile vista la complessità delle procedure, sarà nominato un commissario ai sensi della legge regionale”.

Lo ha annunciato l’assessore all’ambiente Anna Rita Bramerini, rispondendo ad un’interrogazione del gruppo PdL, primo firmatario Nicola Nascosti. L’assessore ha precisato che l’assemblea dei sindaci dell’area, lo scorso 25 ottobre, «con una decisione che ha sorpreso anche noi», non ha espresso parere favorevole all’affidamento del servizio in house, la soluzione che era stata in precedenza individuata.

«Soddisfatto», ma «a malincuore» il consigliere Nascosti, che avrebbe preferito l’affidamento in house «per salvaguardare il grande patrimonio di risorse umane e materiali, che rischia di essere azzerato da una gara». A suo parere l’assemblea dei sindaci, dove «sono prevalsi interessi diversi da quelli del territorio”, non ha mostrato “senso di responsabilità» verso una soluzione che aveva incontrato un consenso «bipartisan».

Fonte: Comunicato stampa
Rifiuti: Ato centro, verso il commissariamento
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento