Toscana
stampa

SEI SCUOLE TOSCANE PREMIATE AL CONCORSO "PLAY ENERGY ENEL"

Percorsi: Regione
Parole chiave: enel (50), regione toscana (1598), scuola (352)

Questa mattina, presso la Sala Pegaso del Palazzo Sacrati Strozzi, sede della Presidenza della Regione Toscana, la Vicepresidente della Giunta regionale Stella Targetti ha premiato i 140 studenti vincitori dell'ottava edizione del “Play Energy Enel”, il concorso ludico didattico che Enel promuove nelle scuole di ogni ordine e grado in Italia e nel mondo. In Toscana hanno partecipato più di 300 scuole per un totale di 20.000 studenti e circa 400 insegnanti. Alcuni mesi fa una qualificata Giuria regionale, composta da personalità del mondo delle Istituzioni, della Scuola e dei Media, ha decretato i vincitori che questa mattina hanno ricevuto i riconoscimenti nella splendida cornice del Palazzo Sacrati Strozzi. I primi premi, ovvero stampanti a colori di alta qualità, per le rispettive categorie in gara – relative alle scuole Primarie, Secondarie di I grado e Secondarie di II grado – sono andati alla scuola primaria “Giuditta Newbery” di Marina di Pisa, all'Istituto secondario di I grado “Giosuè Carducci” di Lucca e all'Istituto d'Arte “Duccio da Buoninsegna” di Siena. La “Menzione Speciale” è andata all'Istituto secondario di primo grado “G. Micali” di Livorno, al Liceo Scientifico “XXV Aprile” di Pontedera e all' “ITC Severi” di San Giovanni Valdarno. Tutte le scuole accedono alla finale nazionale del concorso che nei prossimi mesi premierà i migliori progetti a livello nazionale e internazionale. All'evento toscano erano presenti, insieme alla Vicepresidente Stella Targetti, il Responsabile Relazioni Esterne Enel Area Centro Nord Luciano Martelli, la Responsabile Ufficio Scolastico Regionale Attività Formative Laura Scoppetta, il consigliere regionale Enzo Brogi, il Sindaco di Cavriglia Ivano Ferri, il Responsabile Vettoriamento di Enel Distribuzione Toscana e Umbria Christian D'Adamo, i tutor Enel Marco Sacchetti, Marco Pacioselli e Daniele Rosati. "Ringrazio Enel e soprattutto i tantissimi studenti e docenti che hanno partecipato a questo concorso - ha detto Stella Targetti - perché il loro coraggio, la loro creatività e anche le loro competenze consentono ogni anno di elaborare progetti interessanti e stimolanti sui temi delle rinnovabili, dell'ambiente e del risparmio energetico per una sfida, quella della sostenibilità, che può essere vinta soltanto con la collaborazione tra Istituzioni, Aziende e nuove generazioni".

SEI SCUOLE TOSCANE PREMIATE AL CONCORSO "PLAY ENERGY ENEL"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento