Toscana
stampa

Saranno Famosi nel Vino: a Siena la prima “passerella” per cantine e etichette emergenti

“Saranno Famosi nel Vino”, in programma nella Fortezza Medicea di Siena, dall’8 al 10 luglio, è il nuovissimo evento/format che mette insieme i migliori vini italiani creati nelle ultime cinque vendemmie e le migliori cantine sorte negli ultimi dieci anni. 

Percorsi: Siena - Toscana - Vino
Saranno famosi nel vino

In tutto oltre 200 etichette emergenti, con grandi ambizioni e il desiderio di farsi scoprire dai wine lovers, buyers, ristoratori e sommelier. «Da anni il binomio vino-moda viene citato come esempio del Made in Italy che conquista i mercati e caratterizza lo stile di vita più elegante e socializzato – spiega Donatella Cinelli Colombini, tra gli ideatori di questa nuova manifestazione - ecco che uno dei principali riti della moda, la “passerella”, entra anche nel mondo del vino e sul red carpet vedremo sfilare le prossime “collezioni” cioè le nuove etichette e le nuove “maison” cioè le cantine appena nate».

Del resto il format è simile a quello della presentazione delle nuove collezioni e mette sotto i riflettori tendenze e personaggi emergenti. Ovviamente la location cambia rispetto a Parigi o Milano e si sposta in un contesto più vicino all’enologia: Siena, nel cuore della Toscana. Con 11 vini a DOCG (di cui 5 nel senese), 41 vini a DOC e 6 vini ad IGT – 60.000 ettari di vigneto al 96% con denominazione di origine – la regione di Dante e Cecco Angiolieri è la cornice perfetta per Saranno Famosi così come la Fortezza Medicea di Siena. Qui, dal 1933 al 1951 si svolse la Mostra dei vini Tipici e Pregiati che successivamente si spostò a Verona diventando Vinitaly. La città del Palio, capolavoro gotico al centro di un distretto enologico fra i più qualificati del mondo, torna ad essere capitale del vino e ospita la kermesse dei vini più nuovi e eccellenti. Cicche capaci di soddisfare la tendenza “esplorativa” degli opinion maker e dei consumatori più esigenti. Si tratta di un appuntamento estivo da non perdere.

 

Le cantine coinvolte presenteranno i loro vini in piccoli stand individuali dislocati all’aperto negli spalti della Fortezza Medicea di Siena dalle 18 alle 24 (8 – 9 – 10 luglio) e dalle 11 alle 18 (11 luglio), quest’ultima giornata riservata agli operatori. Ci sarà una zona dedicata allo street food e un’enoteca dove i visitatori potranno comprare i vini che Saranno Famosi. Per i veri appassionati verranno organizzati seminari con degustazioni a tema.  E’ inoltre prevista un’area per interviste, riprese TV e incontri con comunicatori del vino a cui, almeno, in parte, il pubblico potrà assistere.

 

Sono aperte le “auditions”, sì perché i partecipanti a “Saranno Famosi nel Vino” 2022, cioè come detto le cantine nate negli ultimi 10 anni e i nuovi vini creati nelle ultime 5 vendemmie, sono in fase di selezione da parte di una commissione composta da Sommelier AIS vincitori di titoli nazionali e internazionali. I criteri per la scelta sono l’eccellenza qualitativa rispetto al proprio comprensorio produttivo e in seconda battura l’uso di processi innovativi o sperimentali, così come di vitigni rari oppure il contributo alla crescita di aree enologicamente poco note. In altre parole viene privilegiato il pregio del vino ma anche l’attitudine a rinnovare e emergere secondo una logica da talent scout che premia i più audaci.

 

Gli organizzatori dell’iniziativa sono alcuni imprenditori senesi – fra cui Donatella Cinelli Colombini, Ugo Venturini e Giacomo Lodovici - e i Sommelier AIS Toscana. L’Associazione Italiana Sommelier Toscana, forte di 4300 iscritti, ha un ruolo strategico nella selezione delle cantine partecipanti a saranno Famosi nel Vino. La delegazione toscana si è distinta, negli anni, come fucina di campioni mondiali e italiani grazie a una “Scuola concorsi” di altissimo livello e organizza alla Leopolda l’evento Eccellenza di Toscana.   Media partner è Wine Tv Group.

 

Tra gli scopi di “Saranno Famosi nel Vino” c’è quello di dare visibilità e opportunità commerciali a un rilevante numero di produttori e vini emergenti creando i presupposti di sviluppo per tutto il comparto enologico nazionale nelle sue filiere più qualificate e innovative. A questo obiettivo si unisce il desiderio di rimettere Siena e la Fortezza Medicea nella posizione di propulsori del vino di qualità come era nella prima metà del Novecento, contemporaneamente accrescendo l’attrattività turistica di Siena e del suo territorio nella forma di wine destinations.  

 

“Saranno Famosi nel Vino” prevede di richiamare 3.000- 5.000 visitatori appassionati di vino, operatori e sommelier. Sarà possibile acquistare i biglietti di ingresso e leggere il programma nel sito www.sarannofamosinelvino.it  oppure rivolgendosi alla segreteria sarannofamosinelvino@gmail.com tel 3348319122

Fonte: Comunicato stampa
Saranno Famosi nel Vino: a Siena la prima “passerella” per cantine e etichette emergenti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento