Toscana
stampa

TRENI, AD APRILE IL BONUS-RISARCIMENTO PER I PENDOLARI; GLI IMPEGNI DI TRENITALIA PER MIGLIORARE IL SERVIZIO

Percorsi: Regione
Parole chiave: treni (118), pendolari (70), regione toscana (1598), trasporti (214)

Il milione di euro di penali applicate a Trenitalia nel 2009 si trasformeranno in uno sconto del 50% sugli abbonamenti di aprile per tutti i pendolari toscani.  Come stabilito dal nuovo e più esigente contratto di servizio che ha abbassato molto i limiti di tolleranza dei disservizi e aumentato l'entità delle penali, il ricavato delle multe si trasformerà in un bonus di risarcimento per i viaggiatori penalizzati. Anche in seguito a incontri avuti con gli utenti, la Regione ha stabilito che il bonus di sconto del 50% potrà essere speso in uno di questi quattro modi: sul prezzo dell'abbonamento mensile di aprile 2010; sul prezzo dell'abbonamento mensile di aprile 2010 per viaggi sovraregionali quando l'origine o la destinazione dell'abbonamento rimangano entro i confini tariffari della Toscana; sulla quota ferroviaria del prezzo dell'abbonamento mensile integrato Pegaso del mese di aprile 2010; infine, il bonus potrà riguardare un prolungamento della validità degli abbonamenti regionali annuali Trenitalia di un mese a partire dagli abbonamenti in scadenza al 31 marzo 2010.
Gli abbonamenti a prezzo ridotto potranno essere acquistati esclusivamente nelle biglietterie di Trenitalia nel periodo che va dal 24 marzo al 15 aprile 2010: basterà presentarsi allo sportello esibendo almeno un abbonamento mensile riferito all'anno 2010, acquistato attraverso qualsiasi canale di vendita, (biglietteria, Agenzia, Self service, Pvt, Internet ecc.) e un documento valido che dimostri la residenza in Toscana.
Per quanto riguarda il prolungamento della validità dell'abbonamento annuale, bisognerà recarsi nel periodo 24 marzo - 30 aprile 2010 a una biglietteria di Trenitalia e chiedere un timbro di convalida con il quale si otterrà l'immediato prolungamento tutti gli abbonamenti che hanno scadenza dal 31 marzo 201 0 al 28 febbraio 2011.
Intanto l'assessore regionale ai trasporti, come annunciato, ha incontrato il direttore generale nazionale della divisione trasporto regionale di Trenitalia, Giancarlo Laguzzi, al quale ha chiesto conto della situazione particolarmente difficile, fra ritardi e soppressioni, in cui hanno versato i treni regionali negli ultimi mesi. Al termine dell'incontro Trenitalia si è impegnata a fare di tutto per risolvere i problemi sula manutenzione e incrementare il materiale diesel a disposizione della Toscana. La Regione ha comunque concluso che fisserà un nuovo incontro tra un mese per fare il punto con Laguzzi e verificare i passi compiuti. (cs-Chiara Bini)

TRENI, AD APRILE IL BONUS-RISARCIMENTO PER I PENDOLARI; GLI IMPEGNI DI TRENITALIA PER MIGLIORARE IL SERVIZIO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento