Toscana
stampa

Volontariato: Misericordia Firenze rientra in Confederazione nazionale

Nell'occasione è stato anche presentato il nuovo Statuto confederale: la Confederazione è oggi più snella, un organo collegiale che avrà un compito di coordinamento degli Associati e di rappresentanza verso le istituzioni. In più potrà votare solo chi avrà ottemperato agli obblighi statutari

La stretta di mano che sancisce il rientro nella Confederazione

(ASCA) - Ufficializzato oggi il rientro della Misericordia di Firenze nella Confederazione nazionale delle Misericordie. «Siamo felici di poter rientrare nella "casa comune" - ha spiegato il Provveditore fiorentino Andrea Ceccherini - e di poter tornare a dare il nostro contributo, anche se vogliamo farlo in punta di piedi, con spirito di servizio. Intendiamo contribuire, con il Presidente, a creare un clima di collaborazione fra tutte le parti. Ci mettiamo a servizio della Confederazione delle Misericordie e del Presidente per quello per cui vorrà coinvolgerci». «Venerdì scorso a Roma - ha detto il presidente della Confederazione Roberto Trucchi - il Consiglio Nazionale delle Misericordie ha approvato all'unanimità il rientro nella Confederazione dell'Arciconfraternita di Firenze ed è con grande soddisfazione che riaccogliamo al nostro interno la "Misericordia madre": oggi è davvero una giornata di gioia». Nell'occasione è stato anche presentato il nuovo Statuto confederale: la Confederazione è oggi più snella, un organo collegiale che avrà un compito di coordinamento degli Associati e di rappresentanza verso le istituzioni. In più potrà votare solo chi avrà ottemperato agli obblighi statutari: le Misericordie che non saranno in regola con i pagamenti delle quote perderanno i diritti sociali. Lo Statuto ha introdotto anche un nuovo organo, il Consiglio dei Saggi, che tra le altre cose avrà il compito di sovraintendere alla salvaguardia dei principi ispiratori del Movimento. Non basterà più quindi chiamarsi Misericordia per essere considerata tale e il Consiglio dei Saggi dovrà sorvegliare che i principi fondanti vengano rispettati da tutte le Confederate. Trucchi ha annunciato che il consiglio Nazionale ha approvato il percorso che porterà ad un'Assemblea nazionale per il rinnovo di tutte le cariche sociali nazionali: "L'appuntamento sarà nella seconda metà di maggio e si svolgerà, a un anno dal terremoto, in Emilia, dove siamo stati fortemente impegnati nei mesi scorsi".

Fonte: Asca
Volontariato: Misericordia Firenze rientra in Confederazione nazionale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento