Toscana
stampa

Welfare. Dalla Regione 3 milioni a Società salute per minori e rifugiati

La Regione Toscana stanzia 3 milioni per le zone distretto e per le società della salute. Serviranno a potenziare gli interventi e i servizi sociali. A prevederlo è una delibera, proposta dall'assessore al Diritto alla Salute e al Welfare, Stefania Saccardi, approvata nell'ultima seduta della Giunta.

Poveri per le nostre strade (Foto Sir)

La cifra fa parte del fondo sociale regionale, che è composto dal fondo regionale di assistenza sociale e dal fondo nazionale politiche sociali. E proprio da quest'ultimo dovrebbero arrivare ulteriori risorse alla Toscana, visto che dovranno essere ripartiti a breve i 263 milioni spettanti alle Regioni. «La Toscana continua ogni anno a mettere cifre consistenti a sostegno delle politiche sociali, che vanno ad aggiungersi al Fondo nazionale - sottolinea l'assessore Saccardi, in una nota -. Con queste risorse si finanziano le maggiori spese effettuate dai Comuni e dalle zone distretto».

I 3 milioni verranno destinati in questo modo: il 40% verrà concentrato per sostenere i minori stranieri non accompagnati e i minori fuori dalla famiglia; il 40% per contrastare la povertà alimentare; il restante 20% a beneficio dell'accoglienza dei profughi

Fonte: Agenzia Dire
Welfare. Dalla Regione 3 milioni a Società salute per minori e rifugiati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento