Vita Chiesa
stampa

Arezzo, convegno al termine del Sinodo sulla «profezia della carità» con don Soddu

Conclusa, lo scorso 9 febbraio, la fase celebrativa del Sinodo diocesano, nella diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro si avvia la fase di attuazione di quanto proposto dai partecipanti all'assise. E lo fa con un primo appuntamento: il convegno diocesano «Dal Sinodo diocesano alla profezia della carità. Il nuovo volto della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro», in programma domani, sabato 23 febbraio, dalle 9.30, nell'aula magna del seminario vescovile di Arezzo.

Don Soddu (Foto Sir)

Dopo i saluti del vescovo, mons. Riccardo Fontana, il direttore della Caritas diocesana, mons. Giuliano Francioli, illustrerà il «Cammino della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro tra conferme e prospettive». La presenza del direttore nazionale della Caritas, don Francesco Soddu, sarà l'occasione per discutere de «Il profetismo della carità in Italia oggi - lo sguardo tenero di Dio sull'uomo».

«Alla carità ci si educa, ricordando la nostra centralità in Cristo», sottolinea mons. Francioli e in un'epoca, come l'attuale, in cui Papa Francesco ci richiama al dovere di superare l'indifferenza, vera eresia dei nostri tempi, chiamare la Chiesa nel luogo simbolico della formazione è un impegno a ripresentare a tutti la dimensione pedagogica della Caritas». Presenti al convegno anche una cinquantina di studenti delle scuole superiori cittadine.

Arezzo, convegno al termine del Sinodo sulla «profezia della carità» con don Soddu
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento