Vita Chiesa
stampa

Coronavirus: diocesi Pescia; mons. Roberto Filippini negativo

L'annuncio dopo un primo tampone negativo venerdì, oggi la risposta, ancora negativo, a quello effettuato ieri 

Coronavirus: diocesi Pescia; mons. Roberto Filippini negativo

"Venerdì 23 Ottobre, memoria di S.Allucio, alle 21.00 ho ricevuto la risposta sul tampone eseguito martedì: NEGATIVO, finalmente. Per sicurezza e senso di responsabilità, ho voluto fare un altro tampone, sabato mattina a Lucca alla Lamm, e la risposta è arrivata stamani, Domenica, alle 9, insieme a un bel raggio di sole: sono libero dal Covid 19 e dalla quarantena e posso tornare a servire. Ringrazio il Signore e penso che anche questo strano tempo, un mese esatto di ritiro, sia un tempo donato, non perso...". Lo dice il vescovo di Pescia monsignor Roberto Filippini in un comunicato della diocesi.

"Grazie di cuore a tutti coloro che mi sono stati vicini con i loro messaggi, con l’affetto e la preghiera: persone semplici tantissime, e autorità, credenti di ogni fede e non credenti, amici, tantissimi amici che non mi hanno lasciato mai solo. A tutti vorrei dedicare la finale di una bella poesia, sulla buona e la cattiva sorte, di un autore a me molto caro, Dietrich Bonhoeffer: 'Questa è l’ora della fedeltà / l’ora della madre e dell’amata / l’ora dell’amico e del fratello. / La fedeltà rischiara ogni sfortuna / e la ricopre delicatamente / di dolce / ultraterreno splendore'. Grazie ancora a tutti", conclude monsignor Filippini che era in isolamento dal 26 settembre scorso.

Fonte: Comunicato stampa
Coronavirus: diocesi Pescia; mons. Roberto Filippini negativo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento