Vita Chiesa
stampa

GIOVANNI PAOLO II AI SINDACI ITALIANI: PRENDETE ESEMPIO DA LA PIRA

"Senza fondamenti etici la democrazia rischia di deteriorarsi nel tempo e persino di scomparire". E' l'ammonimento lanciato oggi dal Papa, che ricevendo in udienza i partecipanti all'incontro promosso dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani (Anci), ha invitato i sindaci di oggi a seguire "l'esempio di Giorgio La Pira". "Ponetevi generosamente al servizio delle vostre comunità – ha detto Giovanni Paolo II - con una speciale attenzione alle fasce giovanili, favorendone anche il progresso spirituale". "Non mancate di coltivare quei valori umani e cristiani che formano il ricco patrimonio ideale dell'Europa", ha raccomandato ai politici, poiché "esso ha dato vita a una civiltà che nel corso dei secoli ha favorito il sorgere di società autenticamente democratiche".

Nel discorso, Giovanni Paolo II si è soffermato sul "servizio reso da Giorgio La Pira alla causa della fraterna convivenza tra le nazioni", e "il suo sforzo teso a favorire l'amicizia tra i popoli che si richiamano ad Abramo: ebrei, cristiani e islamici". Il Papa ha definito lo statista fiorentino una "figura eminente della politica, della cultura e della spiritualità del secolo appena trascorso": "Davanti ai potenti della Terra – ha ricordato - espose con fermezza le sue idee di credente e di uomo amante della pace, invitando gli interlocutori a uno sforzo comune per promuovere tale bene fondamentale nei vari ambiti: nella società, nella politica, nell'economia, nelle culture e tra le religioni".

"Quella di La Pira – ha sottolineato il Santo Padre – fu una straordinaria esperienza di uomo politico e di credente, capace di unire la contemplazione e la preghiera all'attività sociale e amministrativa, con una predilezione per i poveri e i sofferenti". Il suo segreto? Il Papa non ha dubbi: "Nella teoria e nella prassi politica, la Pira avvertiva l'esigenza di applicare la metodologia del Vangelo, ispirandosi al comandamento dell'amore e del perdono".
Sir

Il testo integrale del discorso all'Anci: «Predendete esempio da La Pira»

«Beatissimo Padre». Le lettere a Pio XII

GIOVANNI PAOLO II AI SINDACI ITALIANI: PRENDETE ESEMPIO DA LA PIRA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento