Vita Chiesa
stampa

INCIDENTE IN TANZANIA, LA VICINANZA DI MONS. BETORI AI CAPPUCCINI E AI FAMILIARI DEGLI SCOMPARSI

Parole chiave: missionari (69), tanzania (18), francescani (68), giuseppe betori (204)

"L'impegno missionario in cui si sono consumate le loro vite, testimonianza viva di fede che ci viene offerta e che dovremo far crescere nelle nostre comunità anche in loro memoria". Lo dice l'arcivescovo di Firenze, monsignor Giuseppe Betori, appena appresa la notizia dell'incidente in Tanzania nel quale sono morti padre Luciano Baffigi, provinciale dei frati minori cappuccini della Toscana, di due suoi confratelli e di un giovane volontario della diocesi di Firenze. Monsignor Betori esprime "fraterna vicinanza" ai frati cappuccini della regione e ai familiari di tutti gli scomparsi. L'arcivescovo chiede "a tutti i cattolici fiorentini di unirsi nella preghiera di suffragio per i defunti e nell'invocazione del conforto per i loro cari - conclude la nota - e rinnova la professione di fede nella resurrezione e nella vita eterna, che Cristo dona a quanti vivono e muoiono nel suo amore".

INCIDENTE IN TANZANIA, LA VICINANZA DI MONS. BETORI AI CAPPUCCINI E AI FAMILIARI DEGLI SCOMPARSI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento