Vita Chiesa
stampa

Massa Carrara, con la mostra “1822, Massa città vescovile” stasera riapre il Museo diocesano

Sarà la mostra “1822, Massa città vescovile”, realizzata per il bicentenario della fondazione della diocesi di Massa, l’occasione per riaprire al pubblico il Museo diocesano rimasto chiuso per un lungo periodo a causa dei lavori di ristrutturazione e adeguamento degli impianti.

Mostra a Massa

L’allestimento – spiegano dalla diocesi di Massa Carrara-Pontremoli – è dedicato “alla figura del primo vescovo, Francesco Maria Zoppi, e ai radicali cambiamenti che hanno coinvolto l’intera città in questa particolare circostanza, anche dal punto di vista urbanistico”.

L’esposizione sarà inaugurata alle 21.15 di oggi, venerdì 29 luglio, alla presenza del direttore del Museo, don Luca Franceschini. Fino al 15 settembre sarà possibile ammirare opere d’arte, libri e documenti provenienti dagli istituti culturali diocesani in “un racconto affascinante che attraversa due secoli di storia”. La mostra sarà aperta al pubblico nelle serata di giovedì, venerdì e sabato, dalle 21 alle 24.

Allegato: mostra_200_diocesi_2022.pdf (359,29 kB)
Fonte: Comunicato stampa
Massa Carrara, con la mostra “1822, Massa città vescovile” stasera riapre il Museo diocesano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento