Vita Chiesa
stampa

Mediterraneo, vescovi in Santo Spirito per ascoltare le esperienze fiorentine di ecumenismo e dialogo

È dedicato alle esperienze in atto di ecumenismo e dialogo interreligioso l'incontro che si è svolto nella sala del Capitolo del convento di Santo Spirito, con alcuni dei vescovi a Firenze per il convegno "Mediterraneo frontiera di pace".

Percorsi: Mediterraneo
Santo Spirito

Tra le esperienze ricordate, il Consiglio delle Chiese cristiane di Firenze; il dialogo con le comunità ebraica e islamica; Scuola fiorentina per il Dialogo interreligioso e interculturale; Centro internazionale Studenti Giorgio La Pira.
Sono intevenuti la pastora Letizia Tomassone, del Comitato direttivo del Consiglio delle Chiese cristiane di Firenze; Enrico Fink, presidente della comunità ebraica Fiorentina; Izzeddin Elzir, imam della Comunità islamica di Firenze; don Alessandro Clemenzia, per la Scuola fiorentina per il Dialogo interreligioso e interculturale e per il Centro internazionale studenti Giorgio La Pira. Ha moderato Marco Bontempi, coordinatore del Centro diocesano per l’ecumenismo e del Centro diocesano per il dialogo interreligioso.
L'incontro è dedicato alla presentazione di realtà ed esperienze in atto, in primo luogo il grande fermento nel dialogo ecumenico, che ha visto in questi ultimi mesi l’istituzione del Consiglio delle Chiese cristiane di Firenze e nell’incontro con le altre comunità religiose, in particolare con la comunità ebraica e quella islamica, insieme alle quali si è costituita la Scuola fiorentina per il dialogo interreligioso. Accanto a questi, ormai da quarant’anni il Centro la Pira costruisce rapporti e dialogo con i giovani immigrati di ogni parte del mondo.

Mediterraneo, vescovi in Santo Spirito per ascoltare le esperienze fiorentine di ecumenismo e dialogo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento