Vita Chiesa
stampa

Morirono di Ebola in Congo soccorrendo i malati, tre suore tra i nuovi venerabili

Ci sono anche tre suore italiane morte in Congo nel 1995 tra i sette nuovi venerabili, per i quali è in corso la causa di beatificazione. Suor Annelvira, suor Danielangela e suor Vitarosa sono state colpite dal virus dell'Ebola mentre prestavano soccorso ai malati nel corso dell'epidamia che aveva colpito il paese africano.

Percorsi: Santi e beati
foto da Vatican News

Papa francesco – riferisce la Sala Stampa della Santa Sede – ha ricevuto in udienza il card. Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e ha autorizzato la citata Congregazione a promulgare i decreti riguardanti:  le virtù eroiche del Servo di Dio Mercurio Maria Teresi, arcivescovo di Monreale; nato il 10 ottobre 1742 a Montemaggiore Belsito e morto a Monreale il 18 aprile 1805; le virtù eroiche del Servo di Dio Cosma Muñoz Pérez, sacerdote diocesano, fondatore della Congregazione delle Figlie del Patrocinio di Santa Maria, nato nel 1573 a Villar del Rio (Spagna) e morto a Córdoba (Spagna) il 3 dicembre 1636; le virtù eroiche del Servo di Dio Salvatore Valera Parra, sacerdote diocesano, nato il 27 febbraio 1816 a Huércal-Overa (Spagna) e ivi morto il 15 marzo 1889; le virtù eroiche del Servo di Dio Leone Veuthey, dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali, nato il 3 marzo 1896 a Dorénaz (Svizzera) e morto a Roma il 7 giugno 1974; le virtù eroiche della Serva di Dio Annelvira Ossoli, della Congregazione delle Suore delle Poverelle – Istituto Palazzolo, nata il 26 agosto 1936 a Orzivecchi e morta a Kikwit (Repubblica Democratica del Congo) il 23 maggio 1995; le virtù eroiche della Serva di Dio Vitarosa Zorza, della Congregazione delle Suore delle Poverelle – Istituto Palazzolo, nata il 9 ottobre 1943 a Palosco e morta a Kikwit (Repubblica Democratica del Congo) il 28 maggio 1995; le virtù eroiche della Serva di Dio Danielangela Sorti, della Congregazione delle Suore delle Poverelle – Istituto Palazzolo; nata il 15 giugno 1947 a Bergamo e morta a Kikwit (Repubblica Democratica del Congo) l’11 maggio 1995.

Morirono di Ebola in Congo soccorrendo i malati, tre suore tra i nuovi venerabili
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento